Klaus Davi aggredito per un servizio sulla ‘ndrangheta (Ecco il video schok!)

Klaus Davi è stato pesantemente aggredito mentre realizzava un documentario sulla ‘ndrangheta intervistando la madre del pentito Andrea Mantella (guarda il video).
Ecco le sue prime parole rilasciate dopo il ricovero al pronto soccorso di Vibo Valentia, dove è stato aggredito: «Mi hanno picchiato in testa e in faccia, mentre giravo le riprese per un programma sulla ‘ndrangheta in pieno centro storico a Vibo Valentia». Klaus Davi stava realizzando un servizio giornalistico sulla ‘ndrangheta, andando a intervistare la madre di Andrea Mantella, un esponente che ha deciso di pentirsi. Proprio nei giorni scorsi la madre di Mantella si era dissociata dal figlio scrivendo una lettera ai quotidiani. Mentre la donna rispondeva alle domande di Klaus Davi, accompagnato dall’operatore video, due persone lo hanno prima allontanato e poi picchiato (guarda il video).
Racconta Klaus Davi «La cosa più grave è che non si è avvicinato nessuno a soccorrerci anche se ho più volte chiesto aiuto. Ma io continuerò a lavorare al documentario».

Novella 2000 © riproduzione riservata.