Belle da Vicino Novella 2000 n. 18 2020 Alessandro Gualdi Lipofilling

Il Lipofilling: ecco come ridisegnare ‘da sé’ le curve del corpo

Il chirurgo Alessandro Gualdi ci spiega com’è possibile ridisegnare le proprie curve grazie al Lipofilling, una tecnica che ‘sposta’ il grasso da una parte all’altra del corpo.

Iva Zanicchi, che a 80 anni e, senza troppo fare, ha un’immagine più che ammirevole, ripeteva spesso: “Dopo una certa età devi decidere tra il sedere e la faccia. Vuole dire che: o resti magra e con un sedere in forma ma con un volto sciupato, o scegli di avere un viso fresco ma con un sedere di due taglie più grandi. Un adagio contadino che non fa una piega. Oggi però con il Lipofilling puoi avere un volto fresco senza dover abbandonare la taglia di quando eri più giovane.

In pratica, si preleva il grasso dalle zone che ne hanno in abbondanza e lo si inietta, dopo un procedimento specifico, in quelle che necessitano un riempitivo: labbra sfiorite, zigomi abbassati, seno svuotato…

Come funziona

RIEMPIRE IN MODO NATURALE ZIGOMI, LABBRA E SENO
Il Lipofilling è un intervento dedicato a riposizionare il grasso nelle zone in cui nel tempo si è riassorbito, come detto: labbra, zigomi e seno.

Con questa tecnica di intervento è possibile innestare il proprio grasso, prelevato da zone del corpo dove si accumula quali addome, fianchi, cosce e ginocchia, in altre dove invece manca o si necessita di un maggior riempimento, cui si aggiungono anche zone post traumatiche, svuotate dopo un incidente, o zone post interventi chirurgici.

VANTAGGI DEL LIPOFILLING
I vantaggi del Lipofilling conseguono alla sua completa naturalezza: massima sicurezza e nessun rischio di allergie visto che si usa lo stesso grasso della (o del) paziente per cui non c’è alcun rischio di rigetto.

Come una liposuzione

La procedura è simile a una piccola liposuzione eseguita con cannule di piccolo calibro. Dopo essere stato aspirato e adeguatamente trattato, il grasso viene reinserito nelle zone prescelte.

L’intervento può essere eseguito in anestesia locale, ed essere supportato da una sedazione a seconda dei desideri del/della paziente.

Il grasso reinserito, dopo una fase di attecchimento e lieve riassorbimento, resta in modo permanente nelle zone trattate.

Cosa comporta l’intervento

L’INTERVENTO DI LIPOFILLING
L’intervento necessita di sala operatoria solo quando le zone trattate sono estese. Molto spesso viene eseguito in abbinamento a una liposuzione, che funge quindi da fonte per il grasso da re-iniettare dopo l’opportuna centrifugazione.

PRE E POST INTERVENTO
Vanno sospesi i farmaci che riducono la capacità di coagulazione del sangue come l’Aspirina, per due settimane prima e due settimane dopo l’intervento. Sono possibili gonfiori e dolenzie post intervento, più spesso percepiti come un lieve fastidio trattabile con analgesici. Il gonfiore si riduce in pochi giorni.

RITORNO AL SOCIALE
Normalmente è sufficiente il riposo di una settimana da attività sportive impegnative per le zone coinvolte dal prelievo, nessuna attività quotidiana è comunque preclusa sin dal giorno successivo all’intervento. Dopo 3 o 4 settimane l’attività sportiva può essere ripresa serenamente.

Novella 2000 © riproduzione riservata.