The Full Monty Luca Ward

Luca Ward: a teatro con Full Monty… e un collega superdotato, ecco chi è

3Luca Ward ci parla del suo ultimo spettacolo teatrale, la trasposizione di The Full Monty, con un solo collega davvero superdotato sul palcoscenico. Ma di chi si tratta?

Di lui si conosce soprattutto la voce, che ha doppiato grandi del cinema come Il Gladiatore Russell Crowe, ma preparatevi a vederlo come mamma l’ha fatto. Parliamo di Luca Ward, attualmente nei teatri italiani con la versione da palcoscenico del film inglese The Full Monty (1997). L’attore romano, figlio di un’antica generazione di doppiatori e sposato con la collega Giada Desideri, madre dei suoi due figli, si è raccontato a Novella 2000. In un’intervista davvero piccante rilasciata ad Armando Sanchez, Ward ha svelato che tra i colleghi sul palco ce n’è uno le cui misure hanno lasciato tutti a bocca aperta. Ma di chi si tratta?

Gianni Fantoni, ammette senza remore. “Nessuno se lo sarebbe mai aspettato, invece quando si è tolto il tanga per la prima volta durante le prove dello spettacolo siamo rimasti senza parole! Enorme!.

Fantoni, attore ferrarese cinquantaduenne conosciuto soprattutto per le imitazioni di Paolo Villaggio e Zucchero, aveva già partecipato alla prima versione dello spettacolo nel 2012. La regia è rimasta di Massimo Romeo Piparo, che stavolta ha scelto però di portare sul palco anche Luca Ward, Nicolas Vaporidis, Jonis Bascir e Paolo Conticini. I sei interpreti di cinema e TV si caleranno… le braghe di fronte al pubblico, impersonando altrettanti amici e colleghi che nel film originale si improvvisavano spogliarellisti.

La celebre scena di nudo integrale è replicata nel corso dello spettacolo, con l’imbarazzo delle signore in sala, dice compiaciuto Ward, che però non ha avuto problemi a spogliarsi.

Nessun imbarazzo! Ci siamo decisamente divertiti. Dal mio canto non trovo nulla di male a mostrarmi come mamma mi ha fatto. Inoltre, credo che pur non essendo più giovanissimo abbia ancora un corpo prestante”.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.