manuel bortuzzo riavvicinamento lucrezia selassié

Manuel Bortuzzo e il riavvicinamento a Lucrezia Selassié

Il nuotatore Manuel Bortuzzo si riavvicina alla principessa Lucrezia Selassié

1Manuel Bortuzzo vicino a Lucrezia Selassié

Abbiamo visto più volte Manuel Bortuzzo e Lucrezia Selassié parlare del loro futuro come coppia e le cose non stavano andando molto bene. Prima di decidere di chiudere, infatti, avevano avuto un confronto nel quale lei aveva espresso la volontà di ricevere più attenzioni:

Tu non devi dare di più se non ti va. A me va di stare con te, amore. Però attenzione, non sei un mio prigioniero che torna in gabbia da me dopo essere stato con gli amici. Però vedo la tua faccia in questo momento e sembri irritato. Non voglio circuirti troppo, però mi farebbe piacere avere attenzioni in più. Dall’altro lato non vorrei nemmeno stressarti. Prima ho pianto tanto per queste cose, a te ci tengo. Perché fai questa faccia amore? Parliamo ti prego. Sai che mi piace coccolarti.

Manuel Bortuzzo, però, dal canto suo però voleva metterci una pietra sopra anche se non sapeva bene come dirlo: “Tu non mi conosci per niente, fidati. Non sono venuto qua con l’idea di dover fare questo, non riesco a entrarci in questa parte. Se con te mi sbilancio di più fingerei e non fa parte di me“. Adesso, secondo quanto riporta anche Biccy, Lulù è tornata a chiacchierare con il nuotatore facendo analogie tra il rapporto avuto con lui e quello che stanno avendo Nicola e Miriana:

Siamo tutti diversi, con esperienze diverse, però è bello il loro legame. Una frase bella che mi è piaciuta, su Nicola, è stato quando qualcuno ha detto: “Se ti piace bene altrimenti chiudi” e Miriana ha risposto: “Perché devo chiudere, perché devo sbattere le porte in faccia a Nicola?”. Questa cosa mi è piaciuta tanto. Lei non ha chiuso a priori. Io ho pensato: “Che brava che è stata”. […] Ieri sono andata in confessionale e ho detto: “Ma se sapevo che potevamo andare nella Love Boat ve lo chiedevo per me e Manu”. Alla fine eravamo gli unici più vicini e ci stava.

Continua

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare