Kontatto Novella 2000 n. 25 2021

Al mare con KONTATTO: ecco la capsule sui luoghi cult delle vacanze

La nuova capsule collection di Kontatto ispirata ai luoghi di vacanza più frequentati e chic d'Europa: ecco tutti gli outfit.

Voglia di libertà

Mikonos (sotto una chiesa ortodossa con una delle sue insenature) luogo mitico per vacanze all’insegna della libertà, del vento, del mare, magari gelido, ma così tonificante.

Federico Ballandi di Kontatto, ispirandosi a questa isola greca, propone bikini magenta, donano anche a chi non ha un filo di abbronzatura, e un camicione con culisse che rende intrigante anche chi non ha il fisico di una modella, ma che sa essere affascinante.

Nella foto: il look “Mikonos” ideato da Kontatto

Trasgredire e ballare

Chi va a Ibiza (sotto) non ha bisogno per forza di avere il costume da bagno (il nudismo è la regola, se si vuole) e a volte nemmeno la crema solare (tanto si vive di notte). Un top, sormontato da una camicia (la notte può far freddo) e un paio di shorts in denim fanno chic e non impegnano e vanno bene dalla mattina, quando si esce dalle discoteche, alla sera, quando si beve un caffè prima di tornare nella movida. Stancante? Più che mai.

La Sicilia è cultura

Il completo proposto da Federico Ballandi per Kontatto sembra richiamare la scalinata di Caltagirone o le ceramiche di Taormina (sotto il Teatro greco).

Nella foto: il look “Ibiza” ideato da Kontatto

Raramente cultura, mare, sole, buon cibo e classe convivono in un solo luogo. Certo, se si ha la fortuna di entrare in chiese barocche incredibili o salire sull’Etna in gita, conviene una gonna più ampia e la mezza manica è un passepartout eccezionale, la borsa di paglia esagonale poi è il tocco da maestro.

Nel mito di Brigitte

Questo tipo di pizzo prende il nome da Sankt Gallen, città della Svizzera orientale, nell’omonimo Cantone, già sede di una scuola tessile e di ricamo rinomata a livello internazionale sulla fine del XIX secolo, ma se non l’avesse indossato nei suoi mitici abitini Brigitte Bardot a Saint Tropez negli anni Sessanta non sarebbe diventato così popolare, tanto che ancora oggi Ballandi, patron di Kontatto, lo ripropone con questo vestitino ingenuo ma anche no.

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare