Massimo Giletti

Massimo Giletti e L’Arena di Rai1: adesso cosa accadrà?

Massimo Giletti non condurrà più L’Arena, lo storico talk d’inchiesta giornalistica della domenica pomeriggio. La notizia, ormai, è stata battuta da diversi giorni, ma la novità è che il mondo dello spettacolo si è nettamente schierato a favore del conduttore augurandosi un suo ritorno. Gianni Morandi, Ezio Greggio, Fiorello, Chiambrettil, Simona Ventura: questi sono soltanto alcuni dei nomi dei big della televisione che stanno dalla parte di Giletti.

“Come si può cancellare l’Arena”, ha scritto Fiorello mentre Cristina Parodi – che condurrà la nuova Domenica In – ha rimarcato: “Con Massimo Giletti farei un tandem vincente”. Il rischio, infatti, è che senza quello spazio, ben consolidato, Rai1 possa perdere ascolti. Non dimentichiamo che Giletti persino in replica, durante le puntate di fine maggio, ha toccato 3 milioni di ascoltatori con uno share del 18%.

L’ultima puntata de L’Arena l’ha conclusa lasciando tutti a bocca aperta.«Non so resterò in Rai l’anno prossimo. Cosa farò l’anno prossimo non lo so. E non so se resterò in Rai. Il mio futuro è incerto. Ho dato molto a questa azienda con un programma che fa quattro milioni di spettatori a puntata. Abbiamo un gruppo di lavoro di cui la Rai dovrebbe essere orgogliosa, anche per i risultati nelle rare volte in cui siamo andati in onda in prima serata», aveva detto Giletti. E’ certo che L’Arena di Giletti, in onda da 14 anni su Rai1, ha toccato temi di attualità, politica e cronaca fruttando un bel po’ di pubblicità (si parla di una cifra che si aggira intorno agli 8 milioni di euro) con ascolti che hanno superato i 4 milioni e il 20% di share, facendo tremare persino la d’Urso (diretta concorrente nella stessa fascia oraria della domenica).

Adesso cosa accadrà? Il conduttore resterà su Rai1 con prime le serate da condurre? Tratterà con Mediaset per un suo spostamento? Per adesso tutto è in via di definizione. E’ quasi certo che Mediaset e La7 accoglierebbero a braccia aperte Giletti, com’è accaduto con Nicola Porro lo scorso anno (dopo l’epurazione dalla Rai Porro è approdato a Canale5 riportando ai fasti di un tempo Matrix). Il conduttore, amatissimo dal pubblico, in queste ore sta riflettendo.

Nessun Articolo da visualizzare