NEWS

Maurizio Crozza dal 16 febbraio sul NOVE

Redazione | 29 Gennaio 2018

Maurizio crozza

Maurizio Crozza torna in prima serata e in diretta dagli studi di Milano. Da venerdì 16 febbraio alle 21:25 sul […]

Maurizio Crozza torna in prima serata e in diretta dagli studi di Milano. Da venerdì 16 febbraio alle 21:25 sul NOVE (canale del gruppo Discovery Italia al tasto 9 del telecomando) l’artista genovese porterà sul palco di Fratelli di Crozza la sua satira.
Dopo le novità della scorsa stagione, Marco Minniti, Vittorio Feltri, Valeria Fedeli, Rosario Crocetta, Alessandro Di Battista e Pietro Grasso, allo straordinario sistema di parodie si aggiunge Carlo De Benedetti, imprenditore ed editore.

Maurizio Crozza: Spero CDB ci dia le stesse gioie

Fratelli di Crozza è prodotto da ITV Movie per Discovery Italia. È un programma di Maurizio Crozza, Andrea Zalone, Francesco Freyrie, Vittorio Grattarola, Alessandro Robecchi, Alessandro Giugliano, Claudio Fois e Gaspare Grammatico.  La regia è di Massimo Fusi,  scenografia di Marco Calzavara e fotografia di Daniele Savi. Produttore esecutivo per ITV Movie è Patrizia Sartori.
Sulla sua pagina Facebook così Crozza presenta il suo personaggio: “Caparbi fratelli miei, dopo aver sfottuto per vent’anni l’imprenditore, editore, finanziere di destra, mi sono accorto che c’è anche la versione di sinistra: l’Ing. Carlo De Benedetti. Spero ci dia le stesse gioie”.
Nell’imitazione, Crozza-DeBenedetti (in uno studio che ricorda quello di Lilli Gruber) risponde alle domande della spalla Andrea Zalone sul caso che ha visto coinvolto l’editore di Repubblica e l’ex primo ministro Matteo Renzi. «Lei ha guadagnato 600 mila euro grazie a una soffiata di Renzi. E si definisce un uomo di sinistra?», domanda l’intervistatore. «Non capisco cosa c’entri: io sono di sinistra, Renzi è di sinistra. Se tu guadagni 600 mila euro grazie a uno di sinistra, io penso che tu sei di sinistra. Cosa c’è da capire?».
«E se la soffiata sulle banche popolari gliela avesse fatta Berlusconi?», chiede perplesso Zalone. «Chiunque mi faccia guadagnare 600 mila euro in borsa è di sinistra», è la risposta perentoria. «E se qualcuno glieli fa perdere?». Allora, risponde Crozza-De Benedetti, «è quel rincoglionito di Scalfari».

Maurizio Crozza e Carla Signoris Novella2000 n. 34_censored

Gossip | NEWS | Spettacolo | Vip Style

Maurizio Crozza e la moglie Carla Signoris tra vacanza e gelosie

Niccolo Maggesi | 17 Agosto 2018

Maurizio crozza

Maurizio Crozza e Carla Signoris si godono le vacanze all’Isola d’Elba prima di riprendere il lavoro. Il loro è un […]

Maurizio Crozza e Carla Signoris si godono le vacanze all’Isola d’Elba prima di riprendere il lavoro. Il loro è un amore segnato dalle risate e dalla gelosia.

Maurizio Crozza e Carla Signoris fanno ormai i fidanzati sulle spiagge dell’Isola d’Elba. I loro due figli maschi, Giovanni e Pietro, sono infatti troppo grandi per andare in vacanza con i genitori. Marito e moglie hanno allora modo di rilassarsi senza alcuna distrazione che non siano le lunghe giornate in spiaggia e qualche bagno insieme in costume. Il nuovo numero di Novella 2000 in edicola questa settimana vi propone un reportage fotografico del comico e della moglie in mare.

Il fisico non sarà il punto di forza di Crozza, che da sempre punta piuttosto sulla simpatia. Eppure Carla Signoris, attrice e scrittrice di talento, ricorda ancora quando il compagno poteva contare su un corpo atleticamente robusto.

“Quando l’ho sposato”, spiegava qualche tempo fa a Vanity Fairera così fisicamente tonico e asciutto che il disegno della sua muscolatura ricordava gli studi anatomici di Leonardo Da Vinci”.

Quell’immagine è rimasta da sempre nel cuore della Signoris, che grazie a Crozza è riuscita anche a superare un doloroso trauma. All’epoca della malattia di suo padre, infatti, l’attrice fu abbandonata di punto in bianco persino dal fidanzato di allora. La conseguenza fu la lacerante associazione di tradimento e morte, dimenticata non solo con la psicanalisi ma specialmente grazie alle risate del marito.

Per ricaricare le loro doti umoristiche, Maurizio Crozza e Carla Signoris hanno scelto quest’anno l’arcipelago toscano. Qui resteranno finché il comico genovese non riprenderà a girare le puntate del venerdì sera della rete NOVE, su cui va in onda Fratelli di Crozza. Il lavoro è una delle poche cose che tiene spesso separata la coppia, costringendo la Signoris a fare la pendolare quando non voglia rinunciare ad avere accanto il marito. Se spesso c’è anche lei nella platea del teatro in cui si registra il one man show, non è solo per devozione. Dopo tanti anni, infatti, il matrimonio tra lei e Crozza è ancora condito dalla gelosia.

“Lui registra a Milano e io mi sposto per starcon lui, e perché lo studio è pieno di ballerine. Mi siedo in platea, assisto e mi diverto molto. E, intanto, marco il territorio”.

Un amore così grande, d’altronde, va saputo conservare.

NEWS

Sanremo, Crozza ospite fisso del Festival: le parole di Carlo Conti

Maura Messina | 21 Gennaio 2017

Carlo Conti Festival di Sanremo Maurizio crozza Sanremo Sanremo2017

Maurizio Crozza ospite fisso del Festival di Sanremo. Lo ha annunciato il conduttore Carlo Conti durante gli ascolti in anteprima […]

Maurizio Crozza ospite fisso del Festival di Sanremo. Lo ha annunciato il conduttore Carlo Conti durante gli ascolti in anteprima delle 22 canzoni in gara per i Big: “Tutte le sere del Festival ci sarà la copertina di Maurizio Crozza. Non in testa. Ogni sera in un momento diverso, ma comunque in diretta per prendere spunto da quel che accade durante la serata”.

 

LEGGI ANCHE:

CLICCA QUI – Sanremo 2017: un altro personaggio in arrivo

CLICCA QUI – Sanremo 2017: cifre da capogiro per Carlo Conti….

CLICCA QUI –  Sanremo 2017: insieme a Carlo Conti e Maria De Filippi anche…

CLICCA QUI –  Qualcuno non è contento della presenza di Maria De Filippi a Sanremo: «Si, ma che show farebbe Maria?»

NEWS

Gianluca Vacchi contro Maurizio Crozza parla di alcuni tradimenti…

Maura Messina | 10 Ottobre 2016

Gianluca Vacchi Maurizio crozza

Gianluca Vacchi contro Maurizio Crozza parla di alcuni tradimenti… Gianluca Vacchi, tanto amato e tanto criticato, (soprattutto per i suoi balletti) è diventato una vera star sui […]

Gianluca Vacchi contro Maurizio Crozza parla di alcuni tradimenti…

Gianluca Vacchi, tanto amato e tanto criticato, (soprattutto per i suoi balletti) è diventato una vera star sui social ma anche in Tv dove è spesso oggetto della satira di molti comici, ultimo Maurizio Crozza nella sua trasmissione Crozza nel paese delle meraviglie. Fino a ora Gianluca Vacchi ha sempre risposto con un sorriso alle sue imitazioni, ma le parole di Crozza non le ha proprio digerite, soprattutto per come lo ha descritto. Così Vacchi ha deciso di rispondergli da Facebook con un monologo di 10 minuti (guarda il video) in cui ha lanciato una bomba contro Crozza.

Ecco le sue parole: «Io sono non uno che non fa filantropia, ma “figantropia”. Quindi io non sono un filantropico ma un “figantropico”. Allora, sì non posso negarlo lo sono stato, però sempre in coerenza cioè l’ho fatto sempre nei momenti in cui potevo farlo, momenti nei quali io non ero sposato. Io conosco della gente che sposata, ma aspirante “figantropica”, ovvero seria ma aspirante “figantropica”, cade in tradimenti che poi, una volta scoperti, li mettono un po’ nel ridicolo finendo a fare la satira di se stessi. Di questo sicuramente Crozza sa qualcosa… Io non credo che sia il caso di fare del moralismo gratuito specialmente da parte di chi non è noto per essere uno che ha una vita francescana…».

GUARDA IL VIDEO

Gianluca Vacchi ha anche voluto precisare: «Visto che lui (Maurizio Crozza, ndr.) si sofferma sull’aspetto filantropico, molto probabilmente se Peggy Guggenheim fosse vivente oggi sarebbe una star dei social. E’ di Peggy Guggenheim la frase: ‘Meglio che parlino di me più che mi ignorino’. La frase presuppone che all’epoca di Peggy non si parlasse bene e che quindi la beatificazione sia stata fatta post mortem in virtù di quello che lei ha lasciato alla collettività. Sembra quasi che l’unico fine della ricchezza sia la filantropia, io non credo che sia il caso di fare del moralismo gratuito, soprattutto da parte di chi non è noto per aver avuto una vita francescana. L’unica esperienza che ho avuto con Crozza è stata quando l’abbiamo ingaggiato all’IMA per intrattenere i nostri ospiti, per l’alto compenso ricevuto non c’è stato detto di bonificarlo a un conto corrente di una Onlus o di un’associazione di beneficenza. Parlare della filantropia altrui è dunque una cosa inutile».

In merito alla sua ricchezza Vacchi ha poi aggiunto: «Io non vivo di rendita oggi, io vivo dei proventi che la mia condizione di azionista mi consentono di avere, sostenendo il rischio di essere azionista. Ho fatto investimenti in dodici settori diversi. Questi investimenti mi hanno consentito di pagare i debiti dell’IMA, che prima era un 20% di quello che è oggi. E’ corretto che ci sia la satira, ma a patto che si basi su aspetti reali».

GUARDA IL VIDEO

CLICCA QUI – Ecco la casa di Gianluca Vacchi: lusso, piscine, spa, cinema… (guarda foto e video)

CLICCA QUI – Chi è la fidanzata di Gianluca Vacchi? Tutto su Giorgia Gabriele (FOTO)

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.