Natalia Paragoni difende Andrea: interviene la sorella di Tommaso

Natalia Paragoni difende Andrea: interviene la sorella di Tommaso

1Dopo l’ultima puntata del GF Vip, Natalia Paragoni sui social parla di bullismo e difende Andrea Zelletta. Ad intervenire è la sorella di Tommaso Zorzi, che replica

Non è la prima volta che Natalia Paragoni interviene sui social per prendere le difese del suo fidanzato Andrea Zelletta. L’ex tronista di Uomini e Donne infatti nelle ultime settimane è stato duramente attaccato da numerosi utenti del web, che l’hanno etichettato come “comodino”. Secondo il parere dei più infatti il deejay non si esporrebbe troppo su diverse questioni e non starebbe creando dinamiche interessanti all’interno della casa. Una simile accusa è stata lanciata anche a Massimiliano Morra, e così quando nel corso dell’ultima diretta del GF Vip l’attore ha incontrato sua madre, quest’ultima si è rivolta ad alcuni concorrenti, parlando di bullismo, facendo riferimento anche a Zelletta, prendendo le sue parti. A quel punto a dire nuovamente la sua è stata la Paragoni che naturalmente ha nuovamente difeso il suo ragazzo. Queste le sue dichiarazioni:

“Etichettare una persona è già lì un atto di bullismo”.

Tuttavia dopo aver letto le parole di Natalia Paragoni, ad intervenire è stata niente che meno che la sorella di Tommaso Zorzi. Lanciando una palese frecciatina all’ex corteggiatrice, Gaia ha postato la definizione di “bullismo”, facendo intendere dunque come l’etichetta data ad Andrea Zelletta non possa essere classificata come tale. Successivamente la sorella di Zorzi ha aggiunto:

“Vi prego non sminuiamo questo termine a tal punto che commentare nel contesto di un reality delle persone come ‘scaldabanchi’ e ‘comodino’ diventa un atto di bullismo”.

Natalia Paragoni a questo punto deciderà di replicare a Gaia? Nel mentre qualche ora fa ad attaccare nuovamente Andrea Zelletta è stata nuovamente Franceska Pepe, che ha invaso la pagina Instagram del deejay con numerosi commenti. Rivediamo quello che è accaduto.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare