Featured | Scoop

Nino Formicola a Novella2000: Dovrebbero coprirmi d’oro per andare a L’isola dei famosi

Francesco Fredella | 20 Dicembre 2017

Isola dei Famosi

Nino Formicola smentisce in esclusiva a Novella2000 la sua partecipazione a L’isola dei famosi. «Per convincermi dovrebbero darmi tanti soldi». […]

Nino Formicola smentisce in esclusiva a Novella2000 la sua partecipazione a L’isola dei famosi. «Per convincermi dovrebbero darmi tanti soldi».

Nino Formicola è uno dei comici più talentuosi degli ultimi trent’anni. Insieme ad Andrea Brambilla, scoparso nel 2013, ha dato vita al duo comico Gaspare e Zuzzurro (oppure Zuzzurro e Gaspare: sono stati gli unici comici conosciuti anche a nomi inversi).

LEGGI ANCHE – Nino Formicola (Gaspare): Ecco cosa mi hanno proposto in tv…

Da qualche giorno è iniziato a circolare il suo nome come possibile concorrente dell’edizione prossima de L’isola dei famosi, che condurrà su Canale5 Alessia Marcuzzi. Abbiamo voluto vederci chiaro e così, telefono alla mano, ci siamo messi in contatto con Nino (che non ha un buon rapporto con il telefono: «Raramente rispondo quando sono immerso nel lavoro», ci ha raccontato).

Nino, per fortuna ci ha detto: “Pronto”. Vorremmo una confera o una smentita alla notizia che sta circolando da giorni. Andrà all’Isola?

«Iniziamo per gradi: ho risposto a Novella2000. Non potevo non farlo! Sinceramente apprendo da voi questa notizia. Non sono stato chiamato da nessuno in questi giorni e mi fa sorridere tutto questo perché a gennaio sarò a teatro (iniziamo da Milano) con una favola comica che s’intitola “Sabbie mobili”, insieme a Roberto Ciufoli e Max Pisu».

Ci sembra di capire, quindi, che se la Produzione de L’isola dei famosi dovesse chiamarla lei risponderebbe con un secco no.

«Dovrebbero darmi tanti soldi per convincermi a dire sì. Da quando è morto Andrea, il mio socio, il mio vero amico, non ho mai lasciato il teatro. Anche se qualcuno per sbaglio pensa che non ci sia più. Assolutamente no: il teatro è riservato ad una nicchia di pubblico e io sono lì da tanti anni. Tornando all’Isola, la Produzione dovrebbe convincermi a spostare tutti gli impegni di lavoro. Poi mi pare che all’Isola non si possa fumare. Impossibile farmi smettere».

Invece, potrebbe essere l’occasione giusta per dire addio al fumo. Ma in passato l’hanno mai corteggiata per i reality?

«Certo. Ho fatto anche il provino per il Grande Fratello Vip lo scorso anno. Ma quando ho detto alla Produzione che in tv non avrei avuto peli sulla lingua forse si sono spaventati».

Rispetto ad un’eventuale partecipazione all’Isola, però, se avesse detto sì al Grande Fratello Vip avrebbe fatto felici tutti i concorrenti con i suoi piatti.

«Vi riferite alla mia passione per la cucina? E’ verissimo quello che dite. Anzi, voglio cogliere l’occasione per smentire una notizia che alcuni giornali hanno pubblicato: Non faccio lo chef. Il mio mestiere è il comico, adoro il teatro. Non lascerei mai quello che faccio. In cucina mi piace deliziare con i miei piatti gli amici. Tutto qui».

Se la convincessero a partire per l’Isola, magari con un bell’ingaggio, non sarebbe spaventato da un’esperienza così estrema?

«Ma state scherzando? Cambierei le carte in tavola di continuo. Forse sarei un concorrente abbastanza scomodo. Farei lo spettatore in diretta: in pratica darei voti e farei commenti sui concorrenti proprio come si fa sul divano di casa».

E stare senza telefono per mesi?

«Vi assicuro che il telefono è l’ultima cosa che mi mancherebbe. Pensate che non ho Instagram, Facebook e neppure Whatsapp. Ho un vecchio cellulare senza internet. Sono uno dei pochi che ragiona ancora così.  A volte mi piace anche essere irragiungibile».

Forse per sfuggire ai paparazzi?

«Quando qualcuno vuole rintracciarti può farlo anche se non hai i socia. Vi racconto una storia assurda. Era il 1987. Io e Andrea partimmo per una vacanza alle Maldive su un atollo sperduto in mezzo al mare. Non avevamo a quei tempi i cellulari e nessuno sapeva dov’eravamo. Eppure arrivo una telefonata per noi. Sapete chi era? Pippo Baudo. Non ci ha mai rivelato come ha fatto a trovarci».

LEGGI ANCHE – Fabrizio Corona al pm: «E’ Natale, dottoressa, mi aiuti!». Botta e risposta in aula

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.