Paolantoni e Cirilli sono Mahmood e Blanco a Tale e quale (VIDEO)

NEWS

Paolantoni e Cirilli sono Mahmood e Blanco a Tale e quale: un’imitazione da…brividi (VIDEO)

Debora Parigi | 30 Settembre 2022

Blanco Francesco Paolantoni Gabriele Cirilli Mahmood Tale e Quale Show

Nella prima puntata di Tale e quale show 2022 a Francesco Paolantoni e Gabriele Cirilli si sono calati nei panni di Mahmood e Blanco.

Tale e quale show, Paolantoni e Cirilli nei panni di Mahamood e Blanco

Per la prima puntata dell’edizione 2022 di Tale e quale show, Francesco Paolantoni e Gabriele Cirilli ci hanno regalato un’esibizione davvero da dimenticare. Il concorrente è Francesco, ma la redazione del programma ha deciso di affiancargli Gabriele che ormai è un mago delle imitazioni nello show.

Come detto, per questa prima puntata, alla coppia è stato affidato il difficilissimo compito di calarsi nei panni del duo che ha vinto l’ultima edizione di Sanremo. E cioè Mahmood e Blanco. Con il brano “Brividi”, quindi, non hanno per niente incantato il pubblico, ma comunque hanno fatto fare delle grosse risate. Ecco un pezzo dell’esibizione:

Immaginabile il parere dei giudici, specialmente quello di Cristiano Malgioglio, il più cattivo dei tre. “Disastrosi! Se avessi pagato il biglietto, avrei chiesto i soldi indietro”. E alla fine si è rivolto a Francesco Paolantoni dicendo: “Mahmood è un bellissimo ragazzo, ma tu sei un mostro”.

E voi che ne pensate di questa imitazione di Paolantoni e Cirilli? E chissà cosa ne penseranno i due cantanti originali? Potete rivedere tutta l’esibizione del duo sul sito di Rai Play, dove potete seguire anche la diretta.

Blanco accusato di razzismo dai francesi? Ecco cosa sta succedendo

NEWS

Blanco accusato di razzismo dai francesi? Ecco cosa sta succedendo

Andrea Sanna | 22 Marzo 2022

Blanco

Sui social è emerso un video che riguarda Blanco e ha scatenato il web: secondo alcuni Blanco è stato accusato di razzismo dai francesi. Ma la verità potrebbe essere un’altra. Emerse ipotesi e teorie

Accuse di razzismo contro Blanco?

La vittoria al Festival di Sanremo 2022 in coppia con Mahmood ha dato maggiore popolarità anche a Blanco, specie ora che i due cantanti saranno tra i protagonisti dell’Eurovision Song Contest. La manifestazione, come ben sappiamo, si terrà a Torino dal 10 al 14 maggio.

Nel mentre che si attende con grande entusiasmo la kermesse canora, sul TikTok è emerso uno strano video, che suscitato una polemica tra gli utenti del web. È stato postato un video dove si sentono alcuni francesi chiamare Blanco, intento a posare per degli scatti durante la Paris Fashion Week. Il cantante, però, in quel momento non ha potuto dare attenzione ai presenti. A un certo punto si sentono alcuni dire: “tipp-ex y’a plus de respect” e concludere con un “Ah, l’batard!”, come si legge anche dai sottotitoli. Appellativi che i fan italiani hanno mal digerito.

Da questo momento si è aperto un dibattito infinito tra gli iscritti di TikTok e Twitter. Alcuni dei supporter italiani di Blanco sostengono che i francesi l’abbiano accusato di razzismo per il suo nome d’arte (il suo nome di battesimo è Riccardo Fabbriconi). Ma potrebbero esserci altre spiegazioni emerse a riguardo.

Partiamo per ordine. C’è chi fa notare che Tipp-ex, infatti, non è altro che la marca del correttore liquido o in stick che tanto si utilizza a scuola o in ufficio. E dunque questo potrebbe essere una sorta di “presa in giro” da parte dei francesi per chiamare Blanco. Il “batard” invece potrebbe essere attribuito al fatto che, i presenti lì ad acclamarlo, non vengono considerati dal cantautore.

E ancora un altro utente francese ha spiegato che potrebbe essere una frase razzista, precisando però che il riferimento non è al nome di Blanco, ma al modo in cui lo chiamano: “tipp-ex”. Secondo questa persona potrebbe essere una frase razzista dei francesi nei confronti del cantante. In risposta a questa teoria ci sarebbe qualche altra ipotesi. C’è chi crede, infatti, che il razzismo con questo video non abbia nulla a che fare con Blanco, dato che è il suo nome d’arte, ma si tratti solo e unicamente di una presa in giro come altre.

Insomma il fatto sembra aver preso piede sui social e si continua a parlarne. In tutto ciò, però, potrebbe esserci un grande malinteso e accusare Blanco di razzismo per il nome d’arte fa un po’ sorridere!

Blanco risponde a quelli che pensano che stia insieme a Mahmood

NEWS

Blanco risponde a quelli che pensano che stia insieme a Mahmood

Andrea Sanna | 23 Febbraio 2022

Blanco Mahmood

In una lunga intervista a Vanity Fair Blanco risponde a coloro che pensano che stia insieme a Mahmood: le parole del cantante

A Vanity Fair Blanco fa chiarezza

La vittoria al Festival di Sanremo con Brividi, i primi posti in classifica, i sold out per quanto riguarda le date del tour e a maggio l’esperienza a l’Eurovision Song Contest. Mahmood e Blanco si stanno godendo il momento e questa settimana hanno posato insieme sulla cover di Vanity Fair. Una copertina dove si mostrano “come mamma li ha fatti”.

Nel corso dell’intervista sia Blanco che Mahmood hanno avuto modo farsi conoscere meglio dal pubblico e chiarire il loro rapporto. Qualcuno, infatti, nel vederli insieme sul palco dell’Ariston così complici (pensiamo allo strattone per esempio) ha pensato che tra loro potesse esserci qualcosa di più di un’amicizia. Ma non è esattamente così, loro sono semplicemente amici: «È stato uno sfogo, perché ad Ale voglio bene, ma è un rompi******ni. Voleva dire: oh, ce l’abbiamo fatta! Poi la gente si è fatta dei viaggi pazzeschi su quel gesto. È vero, è stato un gesto di passione. Anche in un’amicizia c’è la passione». Per poi mettere a tacere i gossip su una ipotetica rottura tra lui e la fidanzata: «In amore c’è Giulia, una persona a cui tengo tanto».

Ha spiegato Riccardo Fabbriconi (in arte Blanco) chiudendo la questione e svelando poi com’è cambiata la sua vita: «Scrivere musica mi ha cambiato la vita. Credo che ognuno abbia qualcosa su cui scommettere: bisogna tirare fuori gli attributi e provarci, qualsiasi cosa sia. Per la musica ho rinunciato al calcio, ero difensore centrale, mi chiamavano “fabbro”. Ho lasciato anche la scuola. Mollare la scuola però è una cosa che sconsiglio a chiunque: avere un’istruzione serve davvero». E ancora a proposito di questo Blanco ha aggiunto:

«Agli inizi succedeva che ogni minuto libero scrivevo, che lavoravo in pizzeria per potermi pagare lo studio di registrazione, che ho cantato anche alla Sagra della Porchetta, spero non salti mai fuori il video perché ero ubriaco. Il grande successo ha cambiato tutto, forse l’unico a non essere cambiato sono io. Il rischio, ora, è cambiare e sarebbe una cavolata perché il successo mi è arrivato proprio perché sono genuino. Non potrei mantenerlo cambiando questa natura».

Ma non è finita qui. Perché durante la chiacchierata con Vanity Fair Blanco ha avuto modo di parlare anche dei suoi genitori…

Il rapporto tra il cantante e il suoi genitori

Ragazzo semplice e molto riservato quando si tratta di parlare della sua vita privata, Blanco ha deciso di raccontare tra le pagine di Vanity Fair anche quello che è il rapporto con i suoi genitori, a partire dalla sua mamma:

«Mia madre mi ha fatto a lungo anche da padre, sono cresciuto tanto con lei. Quella è la mia forza. Vedere come una persona sola può fare per due».

Per quanto riguarda, invece, il legame con suo padre, che ha spiegato essere spesso assente e non sentirlo da molto tempo, Blanco ha confidato:

«Mio padre? Continuo a farmi domande, ma non lo so, non so darmi risposte. Ora non lo sento da un po’. Magari lo sentirò più avanti, lo incontrerò. Ognuno nella vita ha i suoi problemi, i suoi traumi passati. È troppo facile parlare sempre male di qualcuno se poi non sai tutta la storia. E lo stesso credo valga con mio padre. A me piace tenermi neutro perché non sono nessuno per giudicare nessuno, cazzate ne facciamo tutti nella vita».

Blanco e la fidanzata in crisi? L'intervista che insinua il dubbio (VIDEO)

NEWS

È crisi tra Blanco e la fidanzata? L’intervista che ha insinuato il dubbio (VIDEO)

Debora Parigi | 16 Febbraio 2022

Blanco

Ospite in radio con Mahmood, Blanco ha insinuato i dubbi su una presunta crisi con la fidanzata. Ecco cosa ha detto.

Blanco e la fidanzata Giulia sono in crisi?

Da qualche ora sul web si è scatenato il panico per una frase detta da Blanco durante un’intervista di lui e Mahmood ospiti al programma Password su RTL 102.5. I vincitori di Sanremo 2022 erano nello studio della radio per parlare della loro esperienza al Festival, il successo che stanno ottenendo con il loro brano “Brividi” e anche l’emozione di partecipare all’Eurovision Song Contest.

Durante la lunga intervista c’è stato spazio anche per parlare un po’ di fatti personali e di amore. Mahmood ha detto che quello che lui prova poi lo porta anche negli altri. Nel senso che se magari sta male, capita che può far stare male l’altra persona. Ma accade anche che quando sta bene, fa sta bene l’altro.

Successivamente la speaker radiofonica ha interpellato Blanco sul tema dell’amore, chiedendogli (in modo anche un po’ retorico) se fosse felice. Sappiamo che ha una fidanzata, Giulia, che ama moltissimo visto anche che per tutta la settimana di Sanremo non ha fatto altro che dire quanto la amasse. Ma la risposta del cantante diciannovenne ha lasciato un po’ tutti spiazzati. Ha fatto un sospiro e ha detto: “Alti e bassi”. Non ha risposto neanche alla domanda su da quanto tempo fosse fidanzato, ha ripetuto semplicemente: “Alti e bassi”. Potete vedere il video del momendo qui sotto:

Una risposta che ha gelato tutto lo studio e che ha messo in difficoltà la speaker, ignara di questi presunti problemi di coppia di Riccardo (vero nome del cantante) e la sua fidanzata. Come si sente anche sul finale, non si sono assolutamente lasciati, lo stesso Mahmood, alla domanda se non fossero più fidanzati, ha risposto: “No, non diciamo queste cose”. Però effettivamente che ci possa essere un po’ di crisi è possibile. I due stanno insieme da circa un anno e si sono mostrati insieme per la prima volta nell’estate del 2021 in occasione dei Seat Music Awards.

Speriamo, ovviamente, che non sia niente di grave e solo un momento passeggero. Noi facciamo sempre il tifo per l’amore.

Aggiungi alla collezione

No Collections

Here you'll find all collections you've created before.