Pupo

Pupo al centro della polemica: «Fabrizio lo hanno umiliato»

Il cantante Pupo al centro della polemica.

Negli ultimi giorni di lutto, a causa della precoce scomparsa del conduttore Fabrizio Frizzi moltissime persone  si sono scagliate contro Pupo.

Il motivo?  Pupo, noto cantautore, è finito al centro della polemica per un suo tweet apparso sul suo profilo social.

Il cantautore aveva espresso il suo dissenso verso alcuni ‘ipocriti’ (da lui definiti) che piangevano la morte di Fabrizio Frizzi.

Una polemica che, visto le circostanze, Pupo avrebbe dovuto evitare. Questo è il pensiero di tanti  che hanno duramente criticato il cantante.

Pupo travolto dalla polemica

Dopo questa bufera social Pupo ha cercato di spiegare il perché delle sue parole.

Lui ha precisato che non vuole fare nomi e che il suo tweet è stato dettato soltanto da un senso di protezione nei confronti del suo grande amico.

In collegamento telefonico con Federica Panicucci a Mattino 5, il cantautore ha cercato di chiarire il senso delle sue parole.

Pupo difende Fabrizio Frizzi

«Tutto questo tono di incensamento non corrisponde a verità. Questo è fastidio, l’ipocrisia. Lo sanno benissimo i destinatari delle mie osservazioni. Fabrizio faceva tutto per la gente, Fabrizio amava il suo popolo. Ma i rapporti che Fabrizio aveva con gli addetti ai lavori non erano genuini. Lo hanno umiliato, lo hanno in qualche modo fatto soffrire. Lui non ce la faceva, era talmente perbene che non riusciva a mandare al diavolo qualcuno che se lo meritava.»

Il cantante sostiene che tra le persone che piangevano per lui ci siano quelle che lo hanno fatto parecchio soffrire.

«Fabrizio era uno che ambiva a condurre Sanremo e non gliel’hanno mai proposto perché gli interlocutori non lo ritenevano all’altezza. Mi riferisco a Fabrizio che amava la Rai, ma aveva problemi ogni volta che c’erano certi cambiamenti. Perché essendo una brava persona aveva problemi a relazionarsi», ha spiegato così il cantante che ha ribadito il forte legame che c’era tra lui e Fabrizio Frizzi.

La scomparsa del conduttore, che si è spento all’età di sessant’anni, ha turbato tutt’Italia in particolare familiari e amici che sono stati avvolti da un profondo dolore.

 

https://twitter.com/pupoghinazzi/status/978209767125585921

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare