roberto alessi, lory del santo

Lettera a cuore aperto di Roberto Alessi a Lory del Santo

1Dopo la tragedia che ha colpito Lory Del Santo, in seguito alla morte di suo figlio Loren, Roberto Alessi scrive una lettera a cuore aperto alla showgirl.

Poche ore fa Lory Del Santo, durante la registrazione della prossima puntata di Verissimo, ha svelato la morte di suo figlio Loren, morto suicida a soli 19 anni. Il ragazzo era gravemente malato da tempo, a causa di una patologia cerebrale. La showgirl ha raccontato tutto il suo dolore per la perdita del giovane, accennando anche a come sta affrontando la situazione. Adesso Roberto Alessi, direttore di Novella 2000, ha voluto scrivere una lettera a cuore aperto alla Del Santo, affermando di essere vicino a Lory e al suo immenso dolore.

“Cara Lory, non riesco a togliermi dalla testa le tue parole a Verissimo con Silvia Toffanin: «Mio figlio Loren ci ha lasciato. Si è tolto la vita a causa di una grave patologia cerebrale. Il suo cervello si è spento per un collasso mentale». Sono annientato, farei di tutto per alleviare in parte il tuo dolore, per aiutarti a sostenerlo: mi sembra impossibile che tu ci riesca da sola, anche se ti è accanto Marco, il tuo compagno. Quando mi parlavi di Loren dicevi sempre: «È il mio angelo». Forse solo chi ha già sopportato un dolore così grande come te, dopo la perdita del tuo primo figlio Conor, che hai avuto con Eric Clapton, caduto da quella maledetta finestra a New York, 27 anni fa, può rimanere così impenetrabile. «Quel giorno siamo morti in due, Conor ed io», hai detto. Ora è come se tu fossi morta due volte. Ma so già da ora che tu rinascerai”

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.