Rodrigo Alves ora è Jessica. L’ex Ken Umano esprime il suo desiderio di diventare mamma

2La decisione di Rodrigo Alves di diventare donna ha suscitato diverse polemiche

Sebbene Rodrigo Alves, oggi Jessica, abbia espresso tutte le motivazioni che l’hanno spinto a questa decisione di diventare donna, c’è chi come Francesca Barra ha fatto fatica a capire questo tipo di scelta, considerando i numerosi interventi alle spalle già affrontati.

Dopo una puntata di Live Non è la d’Urso in cui la Alves è stata ospite, ecco il pensiero di Francesca Barra sui social. Parere che ha trovato d’accordo una fetta di pubblico:

“Ieri sera sono stata male. Quando ho visto Rodrigo Alves trasformato con dolorose operazioni chirurgiche (67) da “Ken umano” a Barbie, per niente femminile tra l’altro, ho provato angoscia”.

E ancora sempre in merito a questo ha concluso:

“(…) Non imputo nessuna responsabilità a Rodrigo Alves, anzi. La sua storia provoca immensa pietà. Spero che da qualche parte trovi qualcuno che lo ami e lo rispetti a tal punto da salvarlo. Sedere gonfio, seno sproporzionato, tiraggi al limite dell’umano. Questo non è più un corpo. Non è “femminilizzazione di un viso”. Non fate passare questo messaggio. Ha mostrato un taglio come fosse normale un taglio al cranio! È anestesia della felicità, della paura! Forse oggi devo mettere alla sbarra me stessa perché per quanto io sia una donna che difende la libertà, la sessualità, le scelte del prossimo, in questo caso ho un limite”.

Insomma la volontà di Rodrigo Alves di diventare Jessica ha scatenato l’opinione pubblica che si è totalmente divisa riguardo a questa scelta. Ora il sogno di poter essere mamma un giorno. Noi non possiamo che fare lei i nostri migliori auguri per il suo futuro.

Nessun Articolo da visualizzare