Sara Ricci Un Posto al Sole

Sara Ricci, da Vivere a Un Posto al Sole con una polemica sui ruoli in TV

Intervista a Sara Ricci, che partita da Vivere è recentemente apparsa nel Paradiso delle Signore e Un Posto al Sole. L’attrice si racconta a Novella 2000.

Sara Ricci, rimasta nella memoria collettiva per il ruolo di Adriana Gherardi in Vivere, è ancora una “donna da soap”. Di recente, oltre a una piccola parte in Il Paradiso delle Signore, ha recitato soprattutto in Un Posto al Sole. La serie in onda da più di vent’anni su Rai Tre le ha consentito di calarsi nella parte di una donna fragile, vittima di violenze domestiche, sensibilizzando il pubblico di rete su un tema tanto delicato. Ma oltre all’impegno sul set di Un Posto al Sole, dove – avverte – potremmo rivederla a primavera, Sara Ricci è anche insegnante di recitazione e attualmente protagonista di diversi spettacoli a teatro.

Nell’ultimo numero di Novella 2000 l’attrice, oggi cinquantunenne, si è prestata a un’intervista di Armando Sanchez, raccontando l’esperienza di UPAS, del Paradiso e molto altro sulla vita privata.

Per calarsi nei panni di Adele Picardi, la donna segretamente maltrattata dal marito (Paolo Maria Scolandro) in Un Posto al Sole, Sara Ricci spiega di aver usato una tecnica specifica.

“Ho adottato il metodo americano, che insegno anche ai miei allievi. Mi sono concentrata su me stessa, sul mio passato e sul fatto che mia madre non era contenta della mia scelta di diventare attrice, a differenza di mio padre che invece mi ha sempre sostenuta. Questo conflitto interiore mi ha permesso di entrare al meglio nella parte.

Sara Ricci Novella 2000 n. 4 2020 intervista
(c) Novella 2000 n. 4 – 15 Gennaio 2020

Nonostante il personaggio di Adele sia uscito di scena, la Ricci ne intravede un possibile ritorno ma in chiave diversa.

I fan che mi seguono sui social mi reclamano. Molto probabilmente tornerò, forse in primavera… chissà. Solo, spero stavolta con un’Adele più tranquilla, serena e, perché no, anche innamorata”.

Da Un Posto al Sole al Paradiso delle Signore e il teatro

Sara Ricci ha inoltre svelato di aver già sostenuto diversi provini per entrare nel cast di Un Posto al Sole, ma prima dell’arrivo di Adele non c’erano mai stati ruoli che le si confacessero. Sulla parte di Anita Marini del Paradiso delle Signore, che ha dovuto recentemente lasciare, racconta invece:

“Interpretavo Anita Marini, la proprietaria di un caffè che si trovava accanto al grande magazzino. Simpatica ed emancipata, un’imprenditrice senza un compagno accanto, un particolare che scatenava i pettegolezzi. Il personaggio mi piaceva molto, ma poi ho dovuto abbandonare il set per via del teatro.

Al momento, infatti, l’attrice è in tournée accanto a Sebastiano Somma nello spettacolo Uno sguardo dal ponte di Arthur Miller. Presto la ritroveremo anche in Perbacco! con Guido Paternesi. “Il teatro” – dice la Ricci – “è il posto ideale per noi attori”, mentre sul piccolo schermo, nota con una vena polemica,

I ruoli femminili sono in diminuzione e si dà troppo spazio a quelli maschili. Sono contenta di aver fatto Il Paradiso delle Signore, perché in quel caso le donne erano in prima linea”.

Il lavoro, dunque, continua a dare a Sara Ricci diverse soddisfazioni. E la vita privata? L’attrice confessa di aver concluso da due anni una lunga storia d’amore durata quindici anni. Ora si dichiara “piacevolmente single”, sottolineando come soprattutto per chi è impegnato sul palcoscenico non sia sempre semplicissimo riuscire a conciliare lavoro e sentimenti.

Novella 2000 © riproduzione riservata.