Silvio Berlusconi

Dopo il primo turno delle elezioni Beppe Grillo si arrabbia dopo la tranvata, Matteo Renzi fa un mezzo sorriso, Berlusconi brinda: «Voglio governare con la Lega», dice, e Salvini è contento (e tra poche pagine lo vedete pure ballare). Ma Silvio brinda anche per un altro motivo: dopo il Papa, dopo Giulio Andreottti, Paolo Sorrentino, il regista vincitore del premio Oscar per La grande bellezza con Toni Servillo, sta portando a termine la scrittura del film (sembrava un progetto congelato, ma l’ha già tirato fuori dal freezer) su Silvio Berlusconi, e, ci dà una sicurezza: sarà Toni Servillo a indossare i panni del protagonista. Certo non potrà sicuramente essere solo un film agiografico, non è nel suo stile e non piacerebbe nemmeno a Berlusconi, ma si sa invece che a produrlo sarà proprio Medusa. I film di Paolo Sorrentino sono distribuiti e prodotti da Medusa, una azienda storica che da anni appartiene alla famiglia Berlusconi. Una domanda si erge implacabile: chi interpreterà la parte di Veronica Lario, la signora che vanta unarendita di alimenti da 65mila euro al giorno? Si fa il nome di Monica Bellucci.

L’editoriale lo trovate nel diario di bordo di Novella2000, a cura di Roberto Alessi.

[fbcomments]