Stefano Torrese si difende dalle accuse di Pamela Barretta

Stefano Torrese si difende dalle accuse di Pamela Barretta

1La soap opera riguardante Stefano Torrese e Pamela Barretta del Trono Over di Uomini e donne non è finita. Il cavaliere si è difeso dalle accuse.

Il Trono Over di Uomini e donne è ormai finito da quasi un mese, ma le vicende dei loro protagonisti non hanno fine. Mentre David e Cristina sono a Temptation Island, un’altra coppia si sta invece scontrando a suon di interviste in queste settimane. Stiamo parlando di Stefano Torrese e Pamela Barretta.

Finito il programma, il cavaliere aveva raccontato al magazine di Uomini e donne cos’era successo dopo che si erano lasciati in malo modo. La dama però lo aveva sbugiardato raccontando particolari sconvolgenti. Così adesso Stefano Torrese ha replicato di nuovo, partendo subito dalle accuse che Pamela Barretta gli aveva rivolto.

Ha raccontato delle cose assurde come ad esempio che io l’ho lasciata a Roma da sola di sera nei pressi della stazione, cosa assolutamente non vera: lei è uscita dalla mia macchina e se n’è andata incamminandosi in una strada a senso unico. Lei stessa nell’intervista ha detto che sono ricomparso dopo un po’, proprio perché l’ho cercata per venti minuti abbondanti! Non ho assolutamente cacciato Pamela dalla mia macchina e non le ho affatto detto che non poteva venire a Perugia a conoscere mio figio. L’unica cosa vera che ha detto è che, quando lei ha chiesto di venire a casa mia quella sera con l’intenzione di farsi accompagnare a Roma il mattino dopo, effettivamente io le ho risposto che la mia casa non è un albergo, ma perché volevo avesse un po’ di rispetto per la mia casa.

Stefano ha anche affrontato l’argomento riguarante la sua ex fidanzata.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.