Tina Cipollari festeggia il suo compleanno: i simpatici auguri di Gianni Sperti

Spettacolo

Tina Cipollari festeggia il suo compleanno: i simpatici auguri di Gianni Sperti

Vincenzo Chianese | 14 Novembre 2023

Uomini e donne

In queste ore Tina Cipollari festeggia il suo compleanno: sui social arrivano i simpatici auguri di Gianni Sperti

Gli auguri di Gianni Sperti per Tina Cipollari

Sono ormai anni che Tina Cipollari è nel cuore del grande pubblico. Come sappiamo la celebre opinionista di Uomini e Donne è da tempo alla corte di Maria De Filippi e con la sua simpatia e i suoi modi di fare ha saputo conquistare i telespettatori, diventando in breve il volto più iconico del dating show di Canale 5. Nel mentre proprio oggi è una giornata importante per la Cipollari. Non tutti sanno infatti che Tina in queste ore festeggia il suo compleanno e così in molti sui social hanno rivolto un pensiero all’opinionista, che sta ricevendo l’affetto di migliaia di persone. Ma non solo.

Poco fa a spuntare sono stati anche i simpatici auguri di Gianni Sperti, da anni braccio destro della Cipollari a Uomini e Donne. L’ex ballerino ha postato infatti una divertente foto di Tina, usando un filtro invecchiante. Gianni ha poi aggiunto: “Buon compleanno. Gli anni aumentano ma te li porti sempre bene”. Il post di Sperti naturalmente in breve ha fatto il giro del web, facendo sorridere gli utenti.

Pochi giorni fa intanto Tina Cipollari, insieme a Gianni, è stata ospite a Verissimo. Nel corso della chiacchierata con Silvia Toffanin l’opinionista si è raccontata a cuore aperto, rivivendo le difficoltà vissute a causa delle sue umili origini. Questo le dichiarazioni di Tina, che hanno emozionato il pubblico:

“Ero una bambina molto semplice. Una bambina che sognava molto, una bambina molto attenta a quello che accadeva. Ero molto curiosa. Diciamo che ho un bellissimo ricordo, nonostante tante difficoltà che ci sono state in quel periodo. All’inizio questa realtà io l’ho vissuta male, perché un po’ mi vergognavo di queste origini. Mi sono sentita un po’ emarginata. Storcevano un po’ la bocca, come a dire ‘Vabbè questa viene dalla campagna’”.