katia ricciarelli tina cipollari video

Tina Cipollari e lo scontro con Katia Ricciarelli nel programma Selfie

Tina Cipollari in passato, all'interno del programma Selfie, ha discusso con Katia Ricciarelli, la quale ha lasciato lo studio

1Tina Cipollari litiga con Katia Ricciarelli (VIDEO)

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nel 2016 andava in onda il programma TV Selfie – Le cose cambiano con la conduzione di Simona Ventura. L’obiettivo della trasmissione era quello aiutare persone comuni o personaggi noti del mondo dello spettacolo a modificare il proprio aspetto oppure trovare sostegno psicologico. Nel cast abbiamo visto, tra i giudici, Tina Cipollari, mentre tra i mentori Katia Ricciarelli in coppia con Ivan Zaytsev. In queste ultime ore è spuntato sul web un video che mostra l’opinionista di Uomini e Donne e la gieffina del GF Vip 6 mentre litigano.

Il filmato ha inizio nel bel mezzo della discussione. I giudici e i mentori hanno davanti un ragazzo affiancato dalla presentatrice. Sentiamo Katia dire: “Intanto tu devi smettere di gridare sempre, Tina. Perché non siamo sordi“. A difenderla ci ha pensato proprio Simona: “Tina ha questo modo di parlare e può parlare perché è la nostra regina“. La Ricciarelli a questo punto replica: “E allora sto zitta io. Basta. Anzi, se vuoi me ne vado via“. Il pubblico esulta a favore della Cipollari e lei si alza per accogliere tutti gli applausi. Ma ad alzarsi dalla sua postazione è anche la cantante lirica.

Quest’ultima si dirige fuori dallo studio mentre Tina Cipollari esclama: “Allora, volevo ricordarti Katia che nonsolo i soprani sono amati sulla Terra, sono amati anche altre persone che non fanno il tuo stesso mestiere, cioè ma usa l’intelligenza mi meraviglio di te“. Simona, quindi, sostiene che Katia non si deve offendere perché il programma è una grande terapia di gruppo. L’opinionista riprende:

Simona, scusa, permettimi. Noi siamo qui seduti e dobbiamo in qualche modo esprimere il nostro parere nei confronti dei mentori. Perché non poterlo fare con lei, scusa? Allora non accettare la partecipazione a questo programma. Ma ci rendiamo conto? C’è spazio per tutti.

Continua

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare