Tommaso Zorzi criticato sui social da Gian Maria Sainato e non solo

2Veronica Satti attacca Tommaso Zorzi

Ma non solo Gian Maria Sainato. Altri vip sui social non si sono risparmiati contro Tommaso Zorzi. Veronica Satti, ex gieffina, che nei giorni scorsi ha attaccato il bacio saffico che si sono scambiate Mila Suarez e Elisa De Panicis, è tornata alla carica e tavolta proprio contro Tommaso Zorzi. Oltre ad aver espresso la sua simpatia e preferenza per Denis Dosio (che entrerà venerdì) e Patrizia De Blanck, Veronica ha sferrato la sua critica dopo alcune dichiarazioni fatte dall’influencer:

“Tommaso Zorzi….sì. Qualcuno ci aveva azzeccato quando ho detto. che mi piace meno. Ho avuto il dispiacere di conoscerlo o meglio di incontrarlo. Sì, Zorzi non mi piace per niente. È una mia opinione e sono libera di esprimerla. La sto anche argomentando quindi non mi ca**te il c***o”.

Ha detto Veronica Satti, che ha aggiunto stizzita:

“Più che altro parlare di omosessualità e ti sei portato dei tacchi? Ragazzi..non ha nulla a che fare con l’omosessualità. È soltanto show. Perché non ti sei mai messo i tacchi, sta cosa mi destabilizza. Non è un performer nell’ambiente gay. Normalizzare l’omosessualità se poi fai uno show. Se è per show va bene, ma non mischiamo le due cose. A parte questo Tommaso Zorzi è una persona completamente costruita. Non so come vi faccia a piacere, veramente. Basita, però… Non giudico i vostri gusti. A me non fa né ridere e soprattutto non vorrei mai essere rappresentata da lui come persona della comunità LGBT+”.

Infine la figlia di Bobby Solo ha raccontato un episodio dove ha avuto un incontro ravvicinato proprio con Tommaso Zorzi:

“Ultima cosa: alla festa di Giacomo Urtis mi ha tirato uno spintone che mi ha fatto volare dall’altra parte. Vorrei ricordarvi che sono alta 1 metro e 53 centimetri per 50 kg. Mi ha guardata in un modo e manco mi chiedi scusa. Maleducato”.

Sicuramente l’influencer sarà messo al corrente di tutto questo. Come deciderà di rispondere ora Tommaso Zorzi?

Novella 2000 © riproduzione riservata.