Valeria Marini Pamela Prati

Valeria Marini su Pamela Prati: ‘Anch’io ingannata dalle stesse persone’

3Valeria Marini sull’amicizia con Pamela Prati: “Si è fidata delle persone sbagliate. È capitato anche a me e con le stesse persone, ma non ci sono caduta”.

In un lungo editoriale che questa settimana su Novella 2000 Roberto Alessi dedica all’amicizia tra Valeria Marini e Pamela Prati, il direttore raccoglie le confidenze di entrambe. L’una, Pamela, è reduce da una discussa intervista nella quale sembrava aver messo in discussione se stessa. Oggi si prepara a partire per la Sardegna con le sorelle, e a restare in famiglia per ricaricare le batterie dopo le ultime scivolate. L’altra, continuamente in attività, spende diverse parole di stima per la collega con la quale inizialmente i rapporti non furono idilliaci.

Alessi ricorda infatti quando le due si incontrarono durante una festa di compleanno dell’amico Leo Gullotta, all’epoca del loro comune impegno sul palco del Bagaglino. Pingitore, dopo la pausa della Prati, le aveva preferito Valeria finché non si decise a scritturarle entrambe nello stesso spettacolo. Oltre che stracci volarono spintoni, graffi e chi più ne ha ne metta, in un’ormai celeberrima lite alla quale il loro pigmalione assistette divertito.

Negli anni quell’episodio fu dimenticato, e fortuna volle che le due donne smisero di farsi la guerra diventando anzi vere e proprie amiche. Due amiche fraterne che non hanno più smesso di sostenersi. Lo abbiamo visto all’epoca del matrimonio della Marini con Giovanni Cottone. Quando Valeria seppe che l’imprenditore era già sposato, Pamela non cessò di sostenerla restando dalla sua parte.

Valeria ha fatto lo stesso durante la recente vicenda Caltagirone e lo scandalo del falso amore che la Prati ha esitato più volte a smentire. Ancora oggi la Marini continua a manifestare la sua solidarietà e la sua comprensione verso l’amica, colpevole soltanto d’essere affetta da una grande fragilità.

“Io le credo,” dice la showgirl ad Alessi, “io ritengo giusto che si salvi da tutto quel fango che le è stato buttato addosso. Pamela non ha saputo sottrarsi da quel plagio al momento in cui si è resa conto che qualcosa non andava”. La Marini inscrive inoltre il caso Prati in un fenomeno di raggiri ad ampio raggio nel quale sarebbero cadute molte altre colleghe. Ma lo scoop arriva a questo punto, quando Valeria, alludendo ancora alla vicenda che ha visto protagonista Pamela, confida di aver rischiato lo stesso.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.