Geppi Cucciari regala spettacolo:

Spettacolo

Geppi Cucciari regala spettacolo: “Pettinelli la Lady Gaga di Roma nord, Maria agenzia interinale”

Andrea Sanna | 12 Maggio 2024

Amici 23

Maria De Filippi ha coinvolto Geppi Cucciari per un monologo ad Amici 23. Le parole della comica sarda sono da applausi

In puntata ad Amici 23 come ospite della puntata è arrivata Geppi Cucciari. L’attrice comica ha realizzato un monologo da applausi sui giovani e sul lavoro, tra una battuta qua e là rivolta ai prof della scuola.

Il monologo di Geppi Cucciari ad Amici 23

Ad Amici 23 come in ogni puntata non mancano sfide tra gli allievi, scontri, ma anche il momento dedicato all’ospite. E stavolta ad arrivare sul palco oltre agli Articolo 31 e Irama è stata Geppi Cucciari. L’attrice comica è arrivata sul palco per un monologo. 

LEGGI ANCHE: Amici 23, Dustin conquista il secondo posto in finale e la Celentano fa doppietta! 

Per prima cosa ha avuto da dire qualcosa sui professori di Amici 23. Non sono mancate simpatiche battute su ognuno di loro. Per esempio citiamo la frase rivolta ad Anna Pettinelli, che l’ha definita la “Lady Gaga di Roma nord”, per poi chiedere a gran voce di averla di nuovo tra i prof in gara. Poi ancora le frasi divertenti su Rudy Zerbi e Alessandra Celentano, per poi riconoscere quanto sia lungimirante Maria De Filippi nel trovare talenti: “Tu hai dato lavoro. Quest’anno a Sanremo dei 30 big a Sanremo, 34 venivano da questa scuola. Hai occhio, sei un’agenzia interinale, ti devono fare ministra!”

Non sono mancate anche frecciatine qua e là sui diritti civili e molto altro da parte di Geppi Cucciari, che ha toccato anche temi molto attuali e all’ordine del giorno! Il suo discorso poi si è spostato anche su altri temi importanti, principalmente sulla mancanza di lavoro per i giovani e sul salario assente. Ma ciò a cui ha dato maggior importante è una frase spesso pronunciata da tanti:I giovani non hanno voglia di lavorare“.

Ed è proprio su questo punto che Geppi Cucciari ha deciso di soffermarsi e dare maggior risalto con un pensiero profondo e sentito su questo argomento. Un monologo che ha ricevuto applausi e grande partecipazione da parte del pubblico, ma anche consensi da parte degli utenti del web. 

Geppi Cucciari ancora una volta ci ha posto davanti a una riflessione, che non va certamente ignorata.