Antonella Clerici pensa al futuro: «Ecco cosa cambierei nella mia vita…»

Tempo di bilanci per l’amata Antonella Clerici, che è tornata a parlare di amore e vita sentimentale, che sta procedendo come previsto a gonfie vele. Da circa un anno e mezzo infatti, la sappiamo felicemente legata al petroliere Vittorio Garrone, con cui ha instaurato un magnifico rapporto dopo la rottura, non senza qualche polemica, con l’ex Eddy Martens.

“Vittorio e io ci siamo trovati”, ha confidato a Chi. Continuando: “Dopo i 50 anni uno pensa che la vita sia finita e, invece, c’è tempo per tutto, ci viene regalata una sconfinata giovinezza, se la sappiamo cogliere. Ora posso dire che valeva la pena di affrontare tutto quello che c’è stato prima di incontrare Vittorio”. Chiaramente è normale che tutti, tra una storia e l’altra, passino dei momenti di sofferenza e assestamento personali, ma l’esperienza della conduttrice fa ben sperare che la felicità può arrivare inaspettatamente per tutti, dopo un percorso anche duro: “La mia felicità è fatta di serenità, che è la ricompensa più bella dopo aver sofferto tanto”, ha dichiarato la Clerici. Aggiungendo: “Perché nella serenità riconosci una gioia che non è effimera o esplosiva, fatta di fuochi enormi che svaniscono; è una condizione di vita che provi quando trovi nell’altro tutto quello che ti mancava, quando scopri che è lui il pezzo che dà senso al tuo puzzle ed è come se tutto fosse chiaro all’improvviso”.

Ovviamente, nonostante il nuovo che avanza, qualche ricordo rispetto al passato resta sempre, con i suoi momenti duri ma anche positivi, tra cui i bambini nati dalle precedenti relazioni: “Ho sofferto, ho amato, sono stata amata, ho una bambina meravigliosa (Maelle, 8, avuta proprio da Martens, ndr), così come lui ha i suoi figli. “, ha puntualizzato la timoniera de La prova del cuoco. Ribadendo: “Ognuno porta dietro sofferenze ma anche pezzi di vita importanti, che rappresentano la nostra maggiore eredità”. E dopo il passato e il presente, non poteva mancare qualche considerazione sul futuro: “Sto riflettendo su come ridurre gli impegni di lavoro, perché ho avuto una grandissima carriera e non ho più niente da dimostrare”, ha fatto sapere Antonella. Concludendo: “Quindi vorrei rallentare e fare più prime serate e meno programmi quotidiani. Così potrei dedicarmi di più a Vittorio e a Maelle che sta crescendo, è molto sveglia e richiede la mia presenza. Nella mia testa c’è l’obiettivo di vivere di più la famiglia e questo comporta un cambiamento”.

1Antonella Clerici

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Indietro

Nessun Articolo da visualizzare