Astro Novella Joss Novella 2000 n. 35 2021 Arisa

Astro Novella di Joss: lo zodiaco conferma il futuro di Arisa… lontana da Amici

Arisa lontana da Amici? La carta astrale della cantante di Pignola conferma il suo futuro, secondo le previsioni del nostro Joss

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Voglia di cambiare

Arisa non parteciperà all’edizione di Amici di quest’anno. E pare lo zodiaco personale ne confermi la reale esigenza di cambiare aria, fare qualcosa di estremamente differente.

Quel Sole agli ultimi gradi del Leone garantisce ferma volontà, ma anche una capacità attraverso l’istrionico di cambiare volto, maschera, in relazione all’ambiente che frequenta.

La miglior Arisa, direbbero i giornalisti più critici, evidenziando una sua non sempre ferma capacità di essere radicata, centrata su se stessa, pronta a tirar fuori dal cilindro la sua reale natura che senza dubbio troviamo nelle sue performance.

Forse l’esperienza degli anni maturati l’ha resa più sicura di sé, e se di sincerità si tratta – come il suo omonimo successo – il motivo vero della sua uscita di scena dal talent di Maria De Filippi potrebbe imputarsi a un mancato accordo a livello economico.

L’importanza del denaro, specie in questo momento, con quell’Urano nel secondo campo zodiacale del suo cielo, ne è degna spiegazione.

Uno spirito carnale

Uno stellium importante nel primo campo definisce la sua natura carnale e spesso ego-riferita. Anche Mercurio congiunto alla Luna non si smentisce, specie per la reciproca presenza nel segno della Vergine, quello dell’oculatezza e della necessaria considerazione data al denaro.

Chissà che con quel forte passaggio di Giove al Sole possa cambiare idea. Saturno intanto fa i suoi passi da gigante all’opposizione del Sole, portandole una necessaria rivisitazione dei collaboratori, partner inclusi.

Con Andrea De Carlo

Voci di corridoio mormorano di un vai e vieni di incontri con persone del tutto nuove, e che ci sia stato – se non sia tuttora in corso – un riavvicinamento con il suo partner storico Andrea De Carlo, divenuto suo agente per unire l’utile al dilettevole.

Rimane Nettuno che dal basso degli abissi la rende una donna introspettiva, che s’interroga spesso sui misteri della vita e forse per sublime intelligenza sociale acquisita come forma di arrendevolezza di fronte alla stupidità degli altri la rende un po’ streghetta buona, pronta a captare con quel trigono al Sole un’occasione, il momento giusto per dire stop, anche ad alcuni vizi che a oggi pare siano scomparsi.

Da non dimenticare che Nettuno rappresenta vizi terreni che per eleganza non citerò.

Buona vita alla spumeggiante Arisa!

a cura di Joss Procino

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare