Azzurra Stay Record Novella 2000 n. 3 2023

Spettacolo

Azzurra, vivere di musica: breve storia di un sogno

Redazione | 4 Gennaio 2023

Azzurra e il sogno di vivere attraverso la sua musica. La giovane cantautrice si racconta sulle pagine di Novella per promuovere Mai Più

Azzurra nasce vent’anni fa a La Spezia, nel bellissimo golfo ligure. Fin da piccola ama la musica di vario genere, prediligendo il pop americano e il cantautorato italiano, che per lei trova massima espressione in Lucio Battisti.

Arrivata all’adolescenza capisce che cantare è ciò che ama di più, e inizia a studiare canto. A diciotto anni approda a Milano alle selezioni per il Trofeo Nilla Pizzi, al quale partecipa per due anni consecutivi raggiungendo la finale.

È in questa occasione che conosce Vinn Camporeale, suo attuale produttore che, grazie all’etichetta discografica Stay Record, la porta a incidere cinque cover di Ariana Grande corredate di altrettante videoclip.

Sono purtroppo gli anni della pandemia, nei quali la musica viene penalizzata rimanendo relegata ai social senza potersi esprimere live.

In questo periodo Azzurra coltiva la voglia di dare “note” ai suoi pensieri, diventando cantautrice. La spinta arriva da un evento tragico, la morte, a soli diciotto anni, del suo migliore amico al quale dedica una “poesia” che verrà in seguito tradotta in musica: Gardaland.

Da qui pubblica altri tre pezzi inediti: E adesso, Es la noche e L’Altra me. Fino ad arrivare al 2022, anno in cui esce P.O.V., il suo primo EP, composto da sei brani inediti che esprimono il suo personale punto di vista su temi per lei importanti. Alcuni vissuti, altri facenti parte della nostra realtà quotidiana.

Tutto questo su pubblicazione Stay Record, edizioni I Nomadi e Orangle Records e distribuzione Universal Music.

ll 2022 è l’anno della rinascita della musica dopo quasi due anni di “fermo”, e Azzurra partecipa a vari concorsi regionali e nazionali. Il talent show Spazzola da capelli Pop Live, dove arriva in finale, il concorso regionale Timeout Festival, nel quale si classifica seconda, il Premio Mimì Sarà, che la porta in semifinale a Spoleto. E poi vari eventi pubblici, e finalmente un suo concerto live nella piazza principale del suo paese. Infine il Premio Lucio Dalla a Roma, che la vede nella rosa dei quindici finalisti internazionali.

Oggi Azzurra è su queste colonne per promuovere l’uscita del suo nuovo videoclip di Mai più, facente parte dell’album P.O.V..

Mai più racconta della fine di una storia d’amore che reca con sé sofferenza e rimpianti, ma lancia anche il messaggio che persino dalle sconfitte si può rinascere e trovare la forza di andare avanti. Un progetto, questo, al quale Azzurra tiene moltissimo e che spera sia di vostro gradimento.