Billboard

NEWS

Billboard risponde all’accusa di 6ix9ine e svela i veri numeri conteggiati

Enrico Maddalena | 19 Maggio 2020

Ecco come sono stati contati i numeri per i debutti in classifica Billboard ci ha tenuto a specificare i singoli […]

Ecco come sono stati contati i numeri per i debutti in classifica

Billboard ci ha tenuto a specificare i singoli dati di conteggio, rivelando tutti i numeri:

“Stuck With U ha avuto la possibilità di essere acquistato per tutta la settimana sia tramite piattaforme digitali, sia tramite copie fisiche. Sia Ariana che Justin, poi, hanno sponsorizzato il proprio pezzo tramite i rispettivi webstore, in cui i fan hanno comprato il pezzo. Non solo, il duo ha anche scontato la canzone nell’ultimo giorno di vendita disponibile, aumentando così il numero di acquisti. Questo influisce largamente nei dati della classifica. 6ix9ine, invece, non ha rilasciato alcuno sconto nel formato digitale o fisico durante l’ultimo giorno di conteggio tramite il proprio webstore. Nessuna carta di credito, inoltre, può acquistare più di un massimo di canzoni perché le successive non vengono conteggiate.

Inoltre abbiamo constato che anche questa settimana, come tutte le altre, non ci sono state anomalie. Di conseguenza ecco tutti i dati combinati della classifica, che rivelano il motivo del debutto alla numero 1 di Stuck With U. La canzone di Ariana e Justin ha totalizzato 28.1 milioni di streaming negli USA, 26.3 milioni di trasmissioni in radio e 108,000 copie vendute. Gooba, invece, ha totalizzato 55.3 milioni di streaming, 24,000 copie vendute e 172,000 airplay radiofonici. Ecco spiegato perché una canzone ha debuttato alla 1, mentre l’altra alla 3.”

Billboard è stato dunque chiaro riguardo al metro di giudizio utilizzato per i conteggi, tuttavia 6ix9ine ha risposto pubblicando una foto su Instagram con alcune carte di credito. La didascalia è chiara: “la prossima volta arriverò anche io alla numero 1”.

< Indietro Successivo >