Britney Spears sta male: i medicinali avrebbero smesso di funzionare. La rivelazione choc

NEWS

Britney Spears sta male: i medicinali avrebbero smesso di funzionare. La rivelazione choc

Vincenzo Chianese | 20 Luglio 2020

Stando ad alcune nuove indiscrezioni, sembrerebbe che Britney Spears stia male. I medicinali della pop star avrebbero infatti smesso di […]

Stando ad alcune nuove indiscrezioni, sembrerebbe che Britney Spears stia male. I medicinali della pop star avrebbero infatti smesso di funzionare

Da ormai diversi giorni ad attirare l’attenzione mediatica mondiale è stato il movimento #FreeBritney, che come suggerisce il nome coinvolge Britney Spears. Come è noto infatti da anni l’amatissima pop star, a seguito di diversi crolli mentali, si trova sotto il pieno controllo di suo padre Jamie, che le avrebbe tolto ogni tipo di libertà. La cantante infatti si trova impossibilitata nel prendere le decisioni più basilari, sia per quanto riguarda la sua sfera privata, sia per la sua carriera. Tuttavia da mesi i fan si sono accorti come Britney non sia più padrona della sua vita, e per questo si sono mobilitati per far sì che qualcuno intervenisse in questa fragile situazione.

Il riscontro mediatico del #FreeBritney è stato pazzesco, e a milioni sono le persone che hanno aderito al movimento, tra cui anche la stessa mamma e il fidanzato di Britney Spears. Tuttavia adesso a parlare è una fonte vicina alla cantante, che a TMZ fa delle rivelazioni choc. Stando a quanto si legge sul noto portale infatti pare infatti che Britney stia male e che i suoi farmaci abbiano smesso di funzionare. Queste le dichiarazioni della fonte anonima, riportate da RNBJunk e da BitchyF:

“La verità è che Britney sta soffrendo. I suoi medicinali hanno smesso di funzionare e i dottori hanno problemi a trovare la giusta combinazione. Fonti con conoscenza diretta ci hanno riferito che non é facile gestirla. A volte si lamenta e vorrebbe più libertà. Purtroppo la verità è che non riesce a stabilizzare la sua malattia mentale. Ci sono tantissimi effetti collaterali che la stanno danneggiando, Kevin Federline ha avuto l’affidamento dei due bambini per molto più tempo rispetto a Britney, ed era tutto correlato al suo stato mentale”.

Ma non è tutto. La fonte vicina a Britney Spears parla anche del movimento #FreeBritney, svelando quanto possa essere pericoloso per la pop star. Scopriamo perché.

< Indietro Successivo >