NEWS

Chelsea Handler, la ragazza in topless

Matteo Osso | 17 Maggio 2016

Con l’estate alle porte l’occasione di vedere scampoli di pelle sobbalzare al vento si fa sempre più minacciosamente vicina. Ma […]

Con l’estate alle porte l’occasione di vedere scampoli di pelle sobbalzare al vento si fa sempre più minacciosamente vicina.
Ma c’è una ragazza, anzi una signora, dati i 41 anni (portati divinamente) che non guarda stagione, occasione né opportunità. E’ Chelsea Handler, attrice comica e conduttrice famosissima negli Stati Uniti che da qualche tempo ha superato il confini della madre Patria sbarcando attraverso i social anche nel vecchio Continente.
E proprio i social, croce e delizia di questi anni dieci, sono la pietra dello scandalo:  Chelsea non conosce timidezza e senza batter ciglio posta con frequenza regolare foto di sè in topless, se non completamente nuda.
Consigli di lettura: clicca qui se sei in cerca di un romanzo che ti faccia innamorare.
Non è alla ricerca della popolarità, ne ha già da vendere (al suo attivo tre film e una lunghissima lista di programmi Tv molti dei quali portano il suo nome fin dal titolo), non è a caccia di avventure sessuali. E’ semplicemente quello che è, una donna libera. In una intervista a Harper’s Bazaar dichiara che fin da piccola trascorreva le vacanze con i 5 fratelli ed era normalissimo giocare in pantaloncini, senza maglietta. Il giorno in cui, crescendo, il padre suggerì di indossare qualcosa la madre rispose “metti una maglietta a quella ragazzina e non sarà più la stessa”.
E libertà fu. Naturalmente nel corso di una vita passata sotto i riflettori le magliette sono arrivate, e anche abiti e outfit molto provocanti. Ma la libertà dei social ha risvegliato quella ragazzina, che si spoglia tranquillamente e spiega, a proposito delle critiche: “semplicemente le trovavo senza senso, quindi ho deciso di continuare a postare foto in topless così almeno non ci sarebbe più stato nulla di nuovo di cui parlare”. E prosegue “De-sessualizzare qualcosa è molto più interessante che sessualizzarla: è qualcosa di completamente nuovo, ed è l’unica differenza tra le mie foto e quelle di Kim Kardashian: lei cerca di essere sexy… Io cerco di minimizzare la sensualità del corpo e mostrarlo con naturalezza per quello che è”.
Strano, ma vero. Per un milione che mostra le tette a caccia di spruzzate di testosterone eccone una che le mostra perche le ha, e non ha voglia di mettersi il reggiseno. E’ una notizia? Forse no. Ma forse si. Infondo, se dedichiamo tanta attenzione alle foto rubacchiate del seno di qualche personaggio che male può fare parlare di quello di una che ce lo mostra senza neanche chiederlo?
< Indietro Successivo >