Francesco D'Alessio, chi è il direttore d'orchestra di LDA a Sanremo

Sanremo

Il direttore d’orchestra di LDA è suo cugino: ecco chi è Francesco D’Alessio

Debora Parigi | 9 Febbraio 2023

Sanremo 2023

Il direttore d’orchestra di LDA al Festival di sanreno 2023 è Francesco D’Alessio e sì è parente del cantante.

Francesco D’Alessio è parente di LDA

Tra i 28 Big in gara a Sanremo 2023 c’è anche LDA, cantante uscito dalla 21^ edizione di Amici e figlio del famosissimo Gigi D’Alessio. La canzone portata sul palco dell’Ariston si intitola “Se poi domani”, scritto da lui, Alessandro Caiazza e composto da Francesco D’Alessio che è anche il direttore dell’orchestra quando si esibisce Luca D’Alessio.

Ma chi è questo Francesco D’Alessio? Ha una parentela con LDA e quindi con la famiglia D’Alessio? C’è chi pensava che fosse il fratello maggiore, ma non è così perché il suo nome è Claudio. Francesco in realtà è il cugino di Luca, è nipote quindi di Gigi.

Nato a Napoli nel settembre del 1979, Francesco è il figlio del fratello di Gigi D’Alessio, Pietro. Nella vita è un arrangiatore, paroliere e produttore discografico già affermato in Campania. La sua passione per la musica nasce da giovane quando comincia a seguire le orme di suo zio Gigi, affermandosi come arrangiatore sul territorio campano.

Parlando della carriera del direttore d’orchestra di LDA a Sanremo 2023, ha collaborato con davvero tanti artisti, anche grandi nomi. Ha prodotto tre dischi del cantante napoletano Rosario Miraggio e tra le sue canzoni pià famose c’è anche “La macchina 50”, inserita nel film di Matteo Garrone “Gomorra”. Ha collaborato con suo zio Gigi. Inoltre il suo nome compare anche in lavori di artisti come Mario Merola, Gigi Finizio, Tal Da Vinci, Michael Thompson, Lucio Dalla, Renato Zero e Massimo Ranieri.