Chiara Ferragni a Sanremo 2020? Codacons contro la Rai minaccia un’azione legale

2Il comunicato del Codacons nel quale minaccia un’azione legale contro la Rai per la partecipazione di Chiara Ferragni a Sanremo 2020

Dopo aver letto il gossip sull’arrivo di Chiara Ferragni a Sanremo 2020, il Codacons ha rilasciato un comunicato contro la Rai, minacciando un’azione legale. Queste le loro fortissime dichiarazioni in merito:

“Siamo pronti ad intentare una causa legale contro la Rai e ad impugnare dinanzi alla Corte dei Conti e alla Procura il contratto di ingaggio di Chiara Ferragni qualora sia confermato il suo ruolo a Sanremo. Sarebbe una scelta sbagliata per l’azienda, che dovrebbe individuare modelli più adatti all’interno di programmi diretti ad un vasto pubblico, costituito in prevalenza da giovani. Chiara Ferragni è stata infatti oggetto di numerose denunce alle autorità competenti per l’uso totalmente errato dei social network, con particolare riferimento all’utilizzo che la stessa fa su Instagram del proprio figlio. Quest’ultimo è utilizzato a scopo commerciale per promuovere marchi e prodotti vari, in totale violazione delle norme vigenti che tutelano i minori e la loro privacy. Tutto ciò, unitamente alle numerose polemiche che hanno coinvolto l’influencer […] rendono del tutto inopportuna una sua partecipazione a Sanremo”

A quel punto, il Codacons minaccia un’azione legale contro la Rai, in caso i vertici confermassero la presenza di Chiara Ferragni a Sanremo 2020:

“Se la Rai confermerà la scelta della Ferragni, consentendo di portare nel servizio pubblico pubblicità e speculazioni commerciali, il Codacons impugnerà il contratto di ingaggio della Ferragni, rivolgendosi a Corte dei Conti e magistratura, e denuncerà l’azienda per concorso in eventuali reati”

Cosa accadrà a questo punto? Come replicheranno Chiara Ferragni e la Rai al comunicato choc del Codacons? Ma soprattutto, che adesso i vertici possano tornare sui loro passi per evitare un’azione legale? Rimaniamo in attesa di risvolti.

Noi di Novella 2000, ovviamente, invitiamo l’influencer e la Rai, nel caso volessero, a spiegarci meglio cosa è accaduto.

Novella 2000 © riproduzione riservata.