NEWS

Chuando Tan, il 50enne che ha sconfitto il tempo: guardate la gallery!

Luisa Cassarà | 8 Agosto 2017

Sarà pur vero che l’elisir di eterna giovinezza non esiste, ma pare proprio che qualcuno abbia scoperto una valida alternativa. […]

Sarà pur vero che l’elisir di eterna giovinezza non esiste, ma pare proprio che qualcuno abbia scoperto una valida alternativa. Quel qualcuno si chiama Chuando Tan, ex modello di Singapore le cui foto hanno rapidamente fatto il giro del mondo, tra lo stupore generale. Tra gli anni Ottanta e Novanta, Chuando Tan era uno dei modelli più richiesti dell’agenzia Carries Models, ma poi ha deciso di passare dall’altro lato dell’obiettivo, diventando fotografo di moda. Fin qui nulla di strano, se non fosse per un fondamentale dettaglio: la sua età.

Guardando gli scatti, infatti, gli si potrebbero dare 30 anni o poco più: viso angelico e fisico statuario, sembra davvero che il tempo per lui si sia fermato. In realtà, Chuando Tan, classe 1967, nel 2017 compie 50 anni, che non dimostra minimamente. Su Instagram ha quasi 300mila fan e, da quando la sua storia è finita sotto i riflettori, tantissimi utenti hanno iniziato a lasciargli commenti pieni di stupore, sottolineando come davvero non sembri avere praticamente mezzo secolo. In effetti, attraverso le immagini, si vede un uomo che sembra immune ai segni del tempo.

Non manca, inoltre, chi lo accusa di mentire sull’età, chi lo definisce un vampiro e chi mette in fubbio la naturalezza del suo fisico, alludendo al ricorso a qualche ritocchino. La domanda che tuttavia tutti hanno in comune è una sola: come fa a sembrare così giovane?

Impossibile, dunque, che non scattasse la curiosità in merito al suo stile di vita: Chuando Tan, alias CD, si allena in palestra quattro volte a settimana, nuota con costanza e va a letto presto. Non fa mai il bagno né di prima mattina né di sera tardi e mangia ogni giorno petto di pollo: in particolare, ama quello piccante alla Hainan (un piatto di origine cinese, tipico dell’omonima provincia). I risultati sono ben visibili agli occhi di tutti, al punto da avergli fatto conquistare il soprannome di “Dorian Gray dell’Estremo Oriente”.

Fino a qualche mese fa, era semplicemente un fotografo di successo e con la sua agenzia, la ChuanDo & Frey, ha realizzato nel corso del tempo numerosi servizi fotografici. Ha prodotto, inoltre, la copertina dell’album “Discipline” di Janet Jackson. La svolta è arrivata quando le sue foto sono apparse sul sito cinese Yidian Zixun: difficile che una storia come la sua non attirasse l’attenzione.

< Indietro Successivo >