clio make up fatturato 2020

NEWS

Clio Make Up, rivelato quanto ha fatturato nel 2020

Nicolò Figini | 8 Novembre 2021

Ecco quanto ha fatturato la sua azienda nel 2020 l’influencer Clio Make Up. La cifra che vi farà girare la testa

Il fatturato di Clio Make Up nel 2020

Nel corso di un’intervitsa con Il Fatto Quotidiano, in occasione della messa in onda del suo nuovo programma di Real Time Clio Back Home, l’influencer Clio Make Up (Clio Zammatteo) si è raccontata. Durante la chiacchierata, infatti, ha parlato della sua vita privata ma anche di quella professionale e in che modo riesce a bilanciare i due mondi. Innanzitutto si è presentata e ha spiegato in che modo ha avuto inizio la sua carriera:

Definirmi con un solo termine è sempre stato complicato: pensi che non ci riuscì nemmeno il commercialista la prima volta che ci andai. Il percorso per arrivare a quella che sono oggi non è stato facile. […] Mi è sempre piaciuta l’arte, la possibilità di giocare con le matite, le tavolozze e colore. La svolta è arrivata con i prodotti cosmetici: quando ho scoperto nel trucco c’era quella cosa chiamata texture, ho capito che era la mia strada. Sono sempre stata lineare nei miei sogni.

Oggi le cose per Clio Zammatteo, in arte Clio Make Up, le cose sono molto cambiate. Ha ottenuto un enorme successo e la sua azienda nel 2020 ha fatturato 10 milioni di euro. Cifre veramente da capogiro. L’intervistatore, quindi, le ha chiesto se il suo essere considerata da molti una beauty guru sminuisca il suo lavoro come imprenditrice:

È una domanda che mi sono fatta spesso. Fino all’anno scorso forse non gli veniva dato giusto peso. Le cose poi sono cambiate. Comunicare in maniera leggera e spensierata non significa che come azienda non abbiamo raggiunto obiettivi importanti. Anzi. I numeri in crescita sono una dimostrazione tangibile del lavoro mio e del mio team.

Clio Make Up, infatti, è a capo della sua azienda: “Sono un capo non capo. Forse più un’amica che altro. Ma questo è possibile perché a mia cognata Elena, che è il CEO dell’Azienda, competono i compiti più rigorosi“. A proposito della vita privata invece…

< Indietro Successivo >