Corinne Clery: figlio, amori, il ricordo di Beppe e le parole per Serena Rossi

Corinne Clery: figlio, amori, il ricordo di Beppe e le parole per Serena Grandi

A Verissimo Corinne Clery confessa il rapporto con il figlio, il ricordo di Beppe Ercole e le belle parole nei confronti di Serena Grandi

Nel pieno della puntata del sabato pomeriggio di Verissimo a confessarsi nel salotto di Silvia Toffanin anche la splendida Corinne Clery. L’attrice ha affrontato vari temi: dagli amori, al rapporto con il figlio, al ricordo del suo grande amore Beppe Ercole fino alle belle parole per Serena Grandi.

Sono 40 anni gli anni di carriera artistica, caratterizzata da diversi momenti. L’esordio a 17 anni e a 25 anni il boom. Poi l’arrivo in Italia e in tanti registi tra i più importanti se la contenderanno negli anni. E ancora il ruolo di Bond Girl che l’ha resa ancor più celebre, così come tanti film classici italiani e i cinepanettori accanto a Boldi e De Sica.

Oltre alle varie fiction come Don Matteo o Incantesimo. A 60 anni mantiene ancora la sua bellezza e energie. Ha partecipato a Ballando con le Stelle, Pechino Express e il Grande Fratello. Una donna incontenibile Corinne Clery, che oggi, a Verissimo ha deciso di raccontarsi, partendo proprio dagli amori della sua vita e il ricordo di Beppe Ercole

Gli amori di Corinne Clery e il ricordo di Beppe Ercole

Dopo sei anni accanto a Angelo Costabile (più giovane di lei), con cui mantiene un ottimo rapporto, Corinne Clery ora si professa single dopo tanti amori che hanno fatto parte della sua straordinaria vita:

“Sono single, felicemente single. Non voglio più innamorarmi. Per dignità, ecco perché. Crescendo e io lo sono, voglio scoprire altre cose e con un sano egoismo voglio vivermi meglio. Stare con le mie amiche, viaggiare, essere più libera mentalmente. Sono fortunata di aver amato e ho avuto tanto. Ringrazio e basta”.

Poi il ricordo di Corinne Clery del suo grande amore Beppe Ercole, per cui riserva sempre parole meravigliose:

“Ogni volta che hai un amore pensi sia l’unico. Ho avuto tante storie comunque lunghe, almeno per me, e importanti. Avevo appena fatto 45 anni e l’amore per Beppe Ercole resterà unico. Inizialmente per me era un grande no. Poi una sera siamo andati a cena e abbiamo cominciato a vivere insieme. Litigavamo eh, però è stato bellissimo. Un giorno però avevamo discusso e sono scappata”.

Proseguendo:

“SONO PASSATI 9 ANNI DA QUANDO NON C’È PIÙ, MA ORA STO BENE PERCHÉ HO FATTO TUTTO PER AMORE. MI SONO CHIUSA DIVERSI MESI, QUESTO È VERO. L’HO ACCUDITO A CASA FINO ALL’ULTIMO RESPIRO, MA POSSO PARLARNE DI LUI SORRIDENDO. HO LE SUE CENERI A CASA, ALL’INIZIO ERO ARRABBIATA CON LUI E NON SOPPORTAVO L’IDEA DI NON AVERLO PIÙ ACCANTO. ORA PERÒ HO UN’IDEA DIVERSA DI LUI. INCONTRARE UN COSÌ GRANDE AMORE AD UN’ETÀ DEL GENERE È STATO BELLISSIMO. UN AMORE MATURO. AMAVO LA VITA QUOTIDIANA CON LUI. MI CHIAMAVA ‘VITA MIA’. E’ UNA COSA BELLA DA RICORDARE E CON IL SORRISO”.

Ha rivelato con un velo di nostalgia.
Ma non solo. Ecco di seguito cosa ha raccontato ancora Corinne Clery a Verissimo

Corinne Clery a Verissimo: dal rapporto con suo figlio alle belle parole per Serena Grandi

Come ben sappiamo grazie alla storia d’amore con Hubert Wayaffe, recentemente scomparso, ha avuto un figlio di nome Alexander. Con suo marito il matrimonio non è andato a buon fine, lei ha comunque proseguito spedita per la sua strada. Oggi a Verissimo Corinne Clery ha voluto raccontare in che rapporti è con suo figlio:

“Ci sono stati dei periodi, come ora, in cui non mi parlo con mio figlio. Io sono qui ad aspettarlo, ma non so se questa volta si risolverà. E sono tutte cose che fanno parte della vita. Lui ha due figlie a cui voglio molto bene. Sono delle ragazze perbene”.

Corinne Clery non ha spiegato nel dettaglio cosa sia successo, ma ci auguriamo che tutto possa risolversi. Altro tema affrontato, dopo aver visto le immagini della litigata al Grande Fratello, è il legame attuale con Serena Grandi, per la quale ha riservato bellissime parole:

“E’ stata una scena pietosa e mi vergogno. Se rinasco la eviterei volentieri. La dignità però è importante. Io non ho rubato Giuseppe a lei. Abbiamo dato il peggio in quella litigata. Grazie al Grande Fratello però ho avuto tante gioie e chiarimenti con me stessa. Parlavo del figlio che Serena ha avuto con Beppe e con cui avevo un bellissimo rapporto. Ora però tra me e lei va tutto bene. Una volta che sono uscita dal reality ci siamo chiarite, abbiamo parlato. Ci siamo viste”.

Dunque tra loro le cose vanno benone e in questo momento così difficile per Serena, Corinne Clery è sempre al suo fianco:

“Quello che ha passato e sta passando è terribile. Mi sono veramente disperata. Lei esce da anni molto duri. Eravamo esasperate da tante cose prima. Ora voglio dire che la adoro e stimo tanto per ciò che sta passando e la stimo da morire. Questo perché quando parlo di dignità lei ne ha davvero tanta. Io sono felice di esserci per lei, in termini di affetto. Mi fa piacere sentire anche suo figlio Edoardo. Ci chiama entrambe mamme ora. L’intelligenza è sapere dove si è sbagliato e se si può risolvere. Sono pazza, ma non cattive. Siamo nate lo stesso giorno poi, tra l’altro. Pensiamo a un futuro di lavoro insieme, di ritrovarsi e di amicizia”.

Si è conclusa con queste magnifiche parole per Serena Grandi la bella intervista rilasciata a Verissimo da Corinne Clery. L’attrice ha raccontato molto di sé sempre con spirito, leggerezza e grande dolcezza tra vita privata e amori.

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Nessun Articolo da visualizzare