Coronavirus: nuove misure annunciate da Giuseppe Conte

Coronavirus: Giuseppe Conte annuncia misure restrittive in tutta Italia

Altre misure, più restrittive, arrivano dal Governo. Per contenere la pandemia di Coronavirus un terzo decreto da parte di Giuseppe Conte.

In questi giorni la Lombardia ha fatto una richiesta chiara al Governo, cioè misure più ristrettive per l’emergenza Coronavirus con la chiusura totale di ogni attività, fatta eccezione per i servizi essenziali. Una richiesta che il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte ha accolto, ma sarà estesa a tutta l’Italia.

Si sarebbe voluto evitare questo terzo intervento per decreto in soli cinque giorni. Ma la crescita incontrollata dei numeri di contagio del Coronavirus hanno portato ad un cambio di rotta. E questa linea dura non è stata solo richiesta dalla Lombardia, ma anche da molti altri sindaci italiani. Quindi non ci sarà una zona rossa limitata solo al nord Italia, ma su tutto il territorio nazionale. Quindi grandi cambiamenti e drastici, soprattutto per gli esercizi commerciali (salvo alcune esenzioni) e per le linee di comunicazioni urbane e non solo.

Nella diretta facebook andata in onda anche su Rai 1 Giuseppe Conte ha quindi annunciato la chiusura totale di tutte le attività commerciali ad eccezioni di quelle riguardanti gli alimenti, i beni di prima necessità, le farmacie e le parafarmacie. Chiudono quindi, bar, ristoranti, pub (che possono mantenere il servizio a domicilio), parrucchiere e centri estetici. Le attività aziendali devono cercare di promuovere il lavoro smart e se non possono dovranno rispettare le regole e le linee guida per la salute dei lavoratori. Anche il trasporto avrà un netto taglio, mantenendo però i servizi essenziali.

Novella 2000 © riproduzione riservata.