Dayane Mello: lo staff replica alle accuse sui voti dal Brasile e alle minacce

Lo staff di Dayane Mello replica alle accuse sui voti dal Brasile e alle minacce

1Con una storia su Instagram, lo staff di Dayane Mello replica alle minacce ricevute

Quanto accaduto in queste ultime ore fuori dalla Casa del GF Vip non ha lasciato indifferente lo staff di Dayane Mello. I social media manager della gieffina, fino ad oggi, hanno sempre cercato di restare in silenzio. I più stretti collaboratori della modella hanno preso una posizione importante. Per questo hanno sferrato una replica ufficiale alle accuse sui voti dal Brasile e alle forti minacce ricevute.

A far luce sulla questione è stata Gaia, sorella di Tommaso Zorzi. La giovane ha lamentato come alcuni fan di Dayane Mello abbiano attaccato in privato lei, il manager dell’influencer e Cecilia (la tata), con parole impronunciabili. Sempre Gaia nel suo lungo sfogo ha anche precisato:  “Io non vedo lo staff di Dayane provare a placare questa situazione. Anzi (giustamente o meno) la sfruttano a loro favore e infatti avevano fatto un Twitter in portoghese”.

Questo è bastato per portare coloro che gestiscono l’account ufficiale di Dayane Mello a fare le dovute precisazioni con una storia su Instagram. Con molta tranquillità hanno voluto porre fine all’astio creatosi:

“Come staff di Dayane volevamo dire che noi, in primis, non abbiamo mai promosso alcun atteggiamento di odio verso gli altri partecipanti all’interno della Casa. Ci spiace che la stessa attenzione non sia stata rivolta dagli altri vip e dai loro affetti”.

Si legge sul profilo Instagram di Dayane Mello:

“Sono settimane che vengono rivolte diverse accuse verso Dayane. Invitiamo tutti quanti a sostenere i propri partecipanti senza maldicenze infondate nei confronti degli altri concorrenti”.

Ma non è l’unica cosa di cui ha parlato lo staff di Dayane Mello, che ha voluto fare delle puntualizzazioni anche per quel che concerne i voti dal Brasile, che tanto stanno facendo discutere in queste settimane e ancor di più in queste ultime ore…

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare