Denis Dosio vittima di body shaming: la replica dell'influencer

Denis Dosio vittima di body shaming: la replica dell’influencer

1Sui social Denis Dosio diventa vittima di body shaming: l’influencer non ci sta e replica agli hater. Ecco quello che è accaduto e le sue parole

Sono ormai passati alcuni mesi da quando Denis Dosio ha partecipato al Grande Fratello Vip 5. Tuttavia come ben sappiamo la sua permanenza in casa non è durata a lungo. Dopo pochi giorni infatti il giovane influencer è stato squalificato per una bestemmia, ed ha così dovuto lasciare il programma. Da quel momento Dosio è tornato alla sua vita di sempre, tuttavia la sua popolarità è cresciuta a dismisura. Attualmente infatti Denis è uno dei volti più amati e seguiti del web, e sono a migliaia a seguirlo con passione. Tuttavia nelle ultime ore è accaduto qualcosa di inaspettato, che ha riportato l’ex gieffino al centro dell’attenzione mediatica. Ma scopriamo quello che è successo.

Alcuni utenti sui social hanno commentato alcuni post di Denis Dosio, insinuando come l’influencer abbia messo su qualche chilo di troppo. A quel punto il tiktoker a seguito delle numerose critiche ha deciso di intervenire, essendo stato vittima di body shaming! Denis ha così fatto un lungo sfogo, come riporta Webboh. Queste le sue dichiarazioni:

“Partiamo dal presupposto che non sono solito fare questo tipo di stories, perché mi scoccia rispondervi, ma oggi vi rispondo una volta per tutte. Partendo dal presupposto che siete degli incoerenti, ma proprio a livelli altissimi, che se questi commenti tipo: “Denis ha messo la pancetta”, “Il cenone di Natale è ancora lì”, “Sei ingrassato”, “Fai schifo”, – commenti sotto il penultimo TikTok che hanno avuto anche diecimila like – li aveste scritti sotto il TikTok di una donna l’avreste tutti chiamato body shaming, avreste detto poverina e sareste stati i primi a chiamare il 118 per denunciare. Invece sotto un ragazzo va tutto bene”.

Ma non è tutto. Scopriamo come prosegue lo sfogo di Denis Dosio dopo essere stato vittima di body shaming.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare