Elisabetta Canalis rifatta

Elisabetta Canalis rifatta? Le parole della showgirl su ritocchi e punturine

Elisabetta Canalis rifatta? L’ex Velina di Striscia la Notizia ammette di praticare la chirurgia estetica. Ecco a quali ritocchi ha ceduto.

Elisabetta Canalis è tra le ex Veline ad aver avuto maggior successo. Dopo aver smesso di sgambettare sulla celebre scrivania di Striscia la Notizia, ha saputo cimentarsi in diversi ruoli. Da quello della presentatrice TV, che l’ha portata fino al Festival di Sanremo, all’attrice di cinema e fiction. Prossimamente tornerà proprio in questo ruolo, al fianco dell’amico Gianni Morandi nella sua Isola di Pietro. Quando la vedremo in onda avrà ormai raggiunto la soglia dei 40 anni, che la mettono per la prima volta seriamente davanti al tempo che passa. Almeno sul quadrante dell’orologio, perché la sua bellezza sembra inalterata negli anni. Elisabetta Canalis rifatta o solo dotata di buoni geni?

E’ quanto ci si è chiesti fino a questo momento. Il mese scorso qualcuno, da alcune foto di una paparazzata, aveva tentato di dedurre se la showgirl avesse aumentato di una taglia o due il seno. Il settimanale Gente, commentando le immagini, aveva insinuato che l’ex Velina fosse ricorsa alla chirurgia plastica per tonificare il décolleté. Secondo il parere di un chirurgo estetico, non ci sarebbero stati dubbi e la Canalis si sarebbe sottoposta ad un intervento di mastoplastica additiva proprio in vista della sua partecipazione all’Isola di Pietro.

Oggi invece è Vanity Fair, attraverso la voce di Elisabetta stessa, a svelare i retroscena del rapporto tra la Canalis e i ritocchi che scongiurano l’invecchiamento. L’ex fiamma di George Clooney, ora sposata con l’ortopedico Brian Perri e madre della piccola Skyler Eva, ha d’altronde aperto una palestra specializzata in fisioterapia con l’amica Maddalena Corvaglia. Per questa ragione l’immagine (come la salute) continua ad avere un considerevole peso specifico nella sua vita, persino lontano dai riflettori.

Quando le è stato chiesto che rapporto abbia con l’inesorabile trascorrere del tempo, la Canalis ha risposto con sarcasmo: “L’alternativa è peggiore”. Come fa dunque per “sopravvivere”?

“Qualche punturina sulla fronte, qualche aggiustata qui e lì. Senza trasformarsi in una maschera. Non voglio finire come certe donne che preferiscono diventare finte anziché vecchie. Intanto ho smesso di fumare, e la mia pelle è rinata”.

Insomma Elisabetta Canalis rifatta sì, ma soltanto in viso. Questo almeno da quanto sostiene lei stessa, pur nell’indecifrabilità della localizzazione (e di un’estensione) di quel “qui e lì”.

Novella 2000 © riproduzione riservata.