Macaluso Novella 2000 n. 51 2020

Fabiana Macaluso: quando il potere del sesto senso si applica alla pittura

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Ecco chi è Fabiana Macaluso, pittrice e sensitiva che applica le sue percezioni all’arte. Il potere del sogno come artefice di premonizioni.

Fabiana Macaluso è una pittrice di origine piemontese. Artista creatasi da sola attraverso il suo dono, quello di colorare figure, di pitturare colori e luci provenienti da culture ed etnie differenti.

Definita “la pittrice del sesto senso” proprio perché dipinge i suoi sogni, che la notte le trasmettono quello che sarà il suo futuro, con un sesto senso molto sviluppato riesce a trasmettere forti emozioni attraverso le sue mani divine.

Un sogno nel grembo quello di costruire due pozzi in Kenya. Un amore forte e incondizionato quello di aiutare i bambini dell’Africa in tutte le forme.

Fabiana lotta da sempre contro il razzismo, perciò vuole esaltare le tribù esotiche, in particolar modo Africane. Fabiana Macaluso si occupa di fornire i vaccini per la malaria in modo indipendente, e combattere la malaria.

Partecipa a diverse mostre molto importanti a cura di Vittorio Sgarbi e non solo. Le sue opere arrivano anche ad Abu Dhabi, nella terra Araba dove raffigura il Principe di Dubai Hamdan Bin Muhammad Al Maktum.

Si aggiudica il Premio Iconart Magazin, in cui sono stati selezionati solo dieci artisti, con mostra esposta ad otto- bre 2020 presso gli Emirati Arabi. Un mese di mostra tra Abu Dhabi e Dubai in presenza della famiglia reale. Le opere della Fabiana Macaluso vengono scelte dal Principe di Dubai per essere collocate nella sala centrale.

Un trionfo oltreoceano

Nel 2019 riceve il diploma d’onore città di New York, riconoscimento che ottiene su valutazione artistica del sindaco di New York Bill De Blasio e della commissione artistica di una galleria.

Seguita dalla manager dei nuovi volti Debora Cattoni, ha l’obbiettivo di arrivare alle migliori aste di New York e di poter omaggiare le sue opere al nuovo presidente, portando il Made in Italy nel mondo. Attraverso il suo artistico sesto senso, che le permetterà di varcare tutti gli orizzonti e regalare gioia e vita a chi è meno fortunato.

Mi piacerebbe poter andare alla Vita in Diretta e parlare del mio progetto vita. Potermi confrontare con il mondo attraverso la televisione, grande canale mediatico di divulgazione idee. Poter dare voce attraverso la TV a tutti gli artisti che lottano oggi per poter vivere del loro lavoro, e trasmettere emozioni. Credo molto nel mio forte intuito, e so che potrò tornare in Africa dopo questo periodo tragico chiamato Covid, e abbracciare i miei bambini”.

a cura di Mattia Pagliarulo

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare