Fedez sparisce dai social per aiutare le maestranze dello spettacolo

2Dopo l’ultimo DPCM, Fedez si sfoga sui social e decide di aiutare le maestranze dello spettacolo

Dopo l’ultimo DPCM, che prevede la chiusura di cinema e teatri e l’annullamento di tutti gli spettacoli, Fedez ha deciso di dire la sua. Con un lungo sfogo sui social, il rapper ha svelato di voler agire per aiutare le maestranze dello spettacolo, e in merito afferma:

“Sento che è arrivato il momento per me di rimboccarsi le maniche. Fa male vedere tutto questo e se c’è anche una piccola opportunità di essere d’aiuto voglio fare la mia parte senza stare a guardare. Questa settimana forse sarò meno presente perché voglio mettere la testa su un progetto che possa aiutare chi lavora nel mondo dei concerti, degli eventi e della musica in maniera concreta ma soprattutto con RAPIDITÀ. Ho aspettato due settimane invano che qualcuno raccogliesse il mio appello perché non sarà una cosa che riuscirò a fare da solo, avrò bisogno di una mano da chi in questo momento ha strumenti e mezzi. Spero di riuscire a trovare dei buoni compagni di viaggio per realizzare quello che ho in testa”.

E ancora Fedez aggiunge:

“Sono inca***to, spaventato, confuso ma non voglio fermarmi, non voglio essere spettatore. Libertà è partecipazione diceva il maestro Gaber, quindi è ora di alzare il culo e darsi da fare. Non dimentico da dove vengo e per quanto possa contare sappiate che io ci sono. Un abbraccio a tutti”.

Pare dunque che Fedez sia riuscito a mettere in piedi questo atteso progetto, che servirà per aiutare le maestranze dello spettacolo. In attesa di news in merito, facciamo i nostri complimenti a Federico, che ancora una volta ha dato prova del suo altruismo.

Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare