Il film scandalo di San Valentino! Arriva “L’amante doppio”. Tenetevi forte…

E’ lo scandalo di San Valentino, altro che “Cinquanta sfumature di rosso”: strao-on, sesso a tre e molte altre cose. Seccesso in Francia e negli States, ora arriva in Italia “L’Amante double- L’amante doppio”.

Un thriller scandaloso, una storia che parla di erotismo e dualismo, su una donna fragile che si innamora dello psicoterapeuta da cui è in cura. Quando vanno a vivere insieme lei scopre che lui gli ha tenuto nascosta parte della sua identità, forse un gemello.Un film ispirato al romanzo “Lives of Twins” di Rosamond Smith, spiega il regista: “Mi sono divertito leggendolo, ho amato l’intrigo, una donna con due uomini, ho pensato che poteva darmi l’occasione di giocare sulla sessualità e di fare una cosa completamente nuova rispetto a prima, soprattutto rispetto al mio ultimo film ‘Frantz’, molto più classico”.Ozon è un regista che ama sperimentare, e le sue attrici lo adorano.

Anche Marine Vacht, già diretta in “Giovane e bella”, che si è sentita sempre a suo agio anche nelle scene più hot. “Le scene di sesso o d’amore sono come delle coreografie – ha raccontato – le prepariamo prima, sappiamo in anticipo come muoverci, quindi assomigliano più a un lavoro di stunt che ad altro.

Le mettiamo in pratica e spesso ridiamo molto, quindi tra il risultato che vedete al cinema e quello che facciamo noi c’è davvero un abisso”.L’Amant Double, in corsa per la Francia a Cannes, Francois Ozon va a pescare in tutti i generi possibili, fino all’horror, e guarda poi a tanti autori, da Cronenberg a Polanski, da Hitchcock a Brian De Palma, per tirar fuori un thriller-erotic-mistery al femminile, in salsa gemellare.

Un pastiche con risvolti erotici e melodrammatici, pieno di colpi di scena. “L’ispirazione è nata dalla lettura di Lives of Twins, romanzo dell’autrice americana Joyce Carol Oates, un breve mistery psicologico che lei ha scritto sotto lo pseudonimo di Rosamond Smith”, spiega il regista Protagonista del film, che sarà distribuito in Italia da Academy Two, è Chloe (Marine Vacht), giovane depressa che a un certo punto si affida a un trattamento psicoterapico. Bastano poche sedute e s’innamora di Paul (Jeremy Renner), suo fascinoso psicanalista. I due decidono di andare a vivere insieme, ma Chloe scopre che il suo amante nasconde parte della sua identità, forse un gemello maledetto. Nel cast anche Jacqueline Bisset che non è nuova a film scandalosi, basti ricordare “Orchidea Selvaggia! con Michey Rourke.

di Ivan Rota

Novella 2000 © riproduzione riservata.