Francesco Facchinetti: «Sono diventato grande quando…»

Francesco Facchinetti, conosciuto anche come Dj Fracesco, ha confessato in una recente intervista rilasciata al Corriere della Sera, com’è cambiata la sua vita da quando è diventato padre  e di come ha preso le distanze dalle bravate che faceva ai tempi della scuola: «Partivo per Riccione invece di andare a scuola. Facevo spesso a botte, sono stato bocciato in quarta ginnasio. Sono stato un punkabbestia, poi un discotecaro, ma non ho mai combinato guai gravi. Sei canne in tutto, gli acidi e l’eroina non li ho mai presi, mamma lavorava per una comunità e mi portava a recuperare i tossici alla stazione centrale. I miei non mi vietavano niente, ma mi facevano vedere i pericoli».

Francesco ha raccontato di quando è arrivata la notorietà: «Andavo a letto alle 10 del mattino e mi svegliavo alle 7 di sera. Mi saltava in mente di andare a New York, partivo per un mese. Ancora oggi, penso: ho voglia di New York, vado…».

E poi, da quando ha vissuto l’esperienza della paternità qualcosa in lui è cambiata: «Poi mi ricordo che ho quattro figli, mi metto a ragionare su come portarli con me. Sono diventato grande quando mi hanno dato Mia in braccio. Grazie a loro oggi sveglia alle sei e mangio sempre le stesse cose: riso, pollo, bresaola».

Francesco ha una bellissima famiglia allargata composta da sua moglie, Wilma Helena Faissol, e  quattro bambini. Charlotte la primogenita di Wilma, Mia la bimba che Francesco ha avuto con Alessia Marcuzzi e Leone e Lavinia sono i due figli che lui ha avuto con la moglie.

Infine Francesco ha confessato che il suo sogno rimane sempre l’America: «Vorrei viverci, cerco sempre il modo per trasferirmi. Ho anche girato la zero di un format chiamato ‘I Facchinetti’s’. L’idea è di un produttore americano, gli piace che abbia tanti figli, che venga da una famiglia di cinque fratelli di tre mamme diverse, che ho un papà e una ex famosi e che siamo un circo. La mia stessa casa è un circo».

Francesco Andrea Facchinetti conosciuto semplicemente come Francesco Facchinetti (Milano, 2 maggio 1980) è un conduttore televisivo, cantante, disc jockey, produttore discografico e imprenditore italiano.

Dagli esordi della carriera fino al 2006 il suo nome d’arte è stato DJ Francesco. Dall’uscita della canzone Non cado più per un breve periodo si è fatto chiamare semplicemente Francesco.

Figlio del tastierista dei Pooh Roby Facchinetti e dell’allora compagna Rosaria Longoni, fratello minore della stilista Alessandra, Francesco ha vissuto a Mariano Comense, un paese della Brianza comasca, dove risiedeva stabilmente la madre. Quest’ultima, nel Natale del 1989, decise di abbandonare la famiglia per trasferirsi in pianta stabile presso un’altra comune cattolica di Fratel Ettore, a Seveso, luogo in cui ritirarsi in preghiera e assistere i malati, i tossicodipendenti e i disagiati della stazione di Milano Centrale.

Come ha raccontato nel suo libro autobiografico Quello che non ti aspetti, Francesco fin dall’età di tre anni convive con la dislessia e con le difficoltà nella lettura e nella scrittura che tale disturbo comporta. Malgrado, come ha ricordato lui stesso, «a quell’epoca non si sapeva come muoversi, quali terapie fare» riesce ugualmente a diplomarsi come geometra, dopo aver frequentato il liceo classico per diversi anni e aver ripetuto il primo anno. Inizia la carriera come deejay all’età di 15 anni sulle frequenze di Radio Cantù per poi passare a condurre programmi in altre radio private. Da adolescente frequenta il movimento di Comunione e Liberazione.

Nessun Articolo da visualizzare