Francesco Oppini sull’imitazione di Alba Parietti di Damiano David

Francesco Oppini sull’imitazione di Alba Parietti di Damiano David

Arriva il commento di Francesco Oppini sull’imitazione di Alba Parietti, che a Tale e Quale Show veste i panni di Damiano David.

1Il commento di Francesco Oppini

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

In queste ore a finire al centro dell’attenzione mediatica è stato Francesco Oppini. Ma vediamo cosa è accaduto. Come sappiamo quest’anno nel cast di concorrenti della nuova edizione di Tale e Quale Show c’è anche Alba Parietti. Per la prima volta così la showgirl si è messa alla prova con questa nuova esperienza e senza dubbio nelle settimane a venire ne vedremo delle belle. Solo nel corso della seconda puntata del fortunato programma di Rai 1, la mamma di Oppini ha vestito i panni di Damiano David, leader dei Maneskin, senza dubbio uno dei personaggi del momento. Alba ha così interpretato l’ormai iconica Zitti e Buoni, canzone vincitrice del Festival di Sanremo 2021 e dell’Eurovision Song Contest.

Ciò nonostante la performance della Parietti non ha convinto a pieno i giudici e il pubblico. In molti hanno infatti sottolineato come gli autori siano stati crudeli ad assegnare un ruolo così difficile e complicato alla showgirl, che tuttavia si è divertita moltissimo nell’eseguire questo compito. Naturalmente gli utenti sui social si sono letteralmente sbizzarriti, e a sorpresa a commentare l’esibizione di Alba nei panni di Damiano David è stato anche lo stesso Francesco Oppini. Il cronista sportivo, commentando un post Instagram di Trash Italiano, con ironia ha così affermato:

“Sempre detto che mia madre è più un padre”.

Il commento di Francesco Oppini sull’esibizione di Alba Parietti ha naturalmente fatto divertire il web, e non è passato inosservato. Nel mentre qualche giorno fa la showgirl, prima di dare ufficialmente il via alla sua esperienza, ha svelato perché ha deciso di partecipare a Tale e Quale Show. Andiamo a leggere le sue dichiarazioni.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare