Georgette Polizzi parla per la prima volta della sua malattia

2Georgette Polizzi racconta la sua malattia.

Parlando senza veli, la ragazza dichiara:

“Credo sia giusto raccontarvi quello che è successo in questo mese. Tutto è nato all’improvviso. Ho perso completamente la sensibilità del busto. Poi ho iniziato a non avvertila nelle mani e nella gambe. La cosa triste è che sono entrata in ospedale camminando, e dopo qualche ora ero totalmente paralizzata. Facevo fatica a muovere gli arti. I primi giorni sono stati duri. Il peggio è iniziato quando mi hanno detto che mi avrebbero ricoverata. Mi sono resa conto che avevo tante cose da fare, ma che ero impotente. La prima notte è stata dura. Non riuscivo a muovermi. Mi sentivo prigioniera del mio corpo. Dopo circa un mese è arrivata la diagnosi, e si parla di una malattia che mi accompagnerà per tutta la vita”

Non è tutto.

Novella 2000 © riproduzione riservata.