gianmarco tamberi barba

NEWS

Gianmarco Tamberi si radeva la barba a metà prima di una gara: il motivo

Nicolò Figini | 5 Agosto 2021

Ecco il motivo per il quale Gianmarco Tamberi si radeva la barba a metà prima di una gara

La barba di Gianmarco Tamberi

Alle Olimpiadi di Tokyo 2020 (spostate al 2021 a causa della pandemia di Coronavirus) Gianmarco Tamberi ha ottenuto il suo riscatto. Nell’ultima edizione dei Giochi Olimpici, infatti, non ha potuto gareggiare per colpa di un infortunio che lo ha costretto a un riposo forzato. Quest’anno, però, ha potuto far vedere a tutti quanto vale ottenendo la medaglia d’oro nel salto in alto, posizionandosi primo a pari merito con Mutaz Barshim.

C’è una curiosità che, però, forse non tutti conoscono su di lui. Partiamo dal suo profilo Instagram. Perché si chiama Half Shave? La risposta non è complicata, in quanto in passato prima di una gara era solito farsi la barba soltanto a metà. Ma quale ragione si nasconde dietro tale strana abitudine? Come accade per molti sportivi questo era semplicemente un rito scaramantico, con il quale cercava di portarsi da solo una buona sorte per vincere le varie sfide alle quali andava incontro, come riporta anche il sito Fanpage.

Nel 2021, però, ha deciso di radersi completamente dimostrando che quel gesto non serviva a nulla in realtà. Ottenendo la medaglia d’oro, senza mai fare un errore tranne quando l’asticella era a 2.39 metri di altezza, ha dimostrato che la fortuna non c’entrava nulla. Stava tutto nella sua grandissima bravura e preparazione atletica. Questa abitudine pare abbia avuto inizio nell’ormai lontano 2011. Ai tempi, però, era molto giovane e la rasatura sulla parte destra della faccia quasi non si vedeva.

Gianmarco Tamberi, tuttavia, ha anche un secondo soprannome, ovvero “Gimbo“. Questo deriva dall’unione del suo nome e del suo cognome. Ma come proseguirà la sua vita ora che ha ottenuto questo enorme successo? Sembrerebbe che voglia portare la sua relazione con la fidanzata Chiara Bontempi a un livello successivo. Andiamo, quindi, a scoprire cos’ha scritto sui social in una dedica a lei. Continuate a leggere

< Indietro Successivo >