Un tifoso offre 20 Euro a Gigio Donnarumma prima di Belgio-Italia

Poco prima di Belgio-Italia si è verificato un curioso episodio con protagonista Gigio Donnarumma. Un tifoso gli offre 20 Euro. La reazione del portiere

1L’episodio prima di Belgio-Italia

Un tifoso allunga 20 Euro a Gigio Donnarumma prima di Belgio-Italia
Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

Prima di Belgio-Italia Gigio Donnarumma, poi grande protagonista della partita, è stato ‘vittima’ di un singolare episodio. Durante il riscaldamento a bordocampo all’Allianz Arena, un tifoso a ridosso dei tabelloni luminosi, vicini alla porta in cui si stavano svolgendo gli allenamenti, ha chiamato l’attenzione del portiere e gli ha offerto 20 Euro.

Si tratta di un gesto provocatorio nei confronti dell’estremo difensore di Castellammare di Stabia dopo il mancato rinnovo con il Milan, squadra che diceva di tifare fin da bambino. Il calciatore infatti ha deciso di accettare il trasferimento al PSG e per questo, molti supporter rossoneri sono arrabbiati con lui. Tanti infatti gli avrebbero chiesto fin da subito di cambiare la sua biografia sui social e di non associare più il suo nome al glorioso club di Milano.

Già in svariate occasioni, in particolare durante il match Italia-Galles, Gigio Donnarumma è stato sommerso di fischi e contestazioni da alcuni sostenitori milanisti. E anche nel pre gara di Belgio-Italia qualcuno ha deciso di stuzzicarlo. Il tifoso, infatti, come dicevamo, ha provato a distrarlo allungando il braccio per dargli 20 Euro. Ma quale sarà stata la sua reazione? Gigio sembra aver sorriso evitando di cadere nella trappola, ma concentrandosi piuttosto sulla gara.

La pagina Twitter No Context EUROs ha condiviso questo scatto, che ha fatto immediatamente il giro del web.

Il tifoso offre 20 Euro a Gigio Donnarumma
Il tifoso offre 20 Euro a Gigio Donnarumma

Che ne pensate di quanto accaduto a Gigio Donnarumma prima di Belgio-Italia?

Episodio a parte, il portiere dopo la vittoria ha manifestato tutta la sua gioia. Andiamo a leggere le sue parole…

Indietro