Italfarmacia Novella 2000 n. 29 2020

Italfarmacia: dite pure addio alla pancia con Amin 21 K

Amin 21 K è un rimedio efficace, sano e rapido per aggredire il grasso superfluo e dire addio a inestetismi e pericoli più o meno gravi per la salute.

Che incubo indossare costume da bagno, abiti attillati e leggeri quando il grasso superfluo, in particolare addominale, appesantisce la nostra silhouette! Prima ancora dei danni estetici, però, dovremmo preoccuparci delle possibili gravi conseguenze sulla nostra salute.

Ormai in piena estate, un metodo rapido, efficace e sicuro per aggredire il problema sembra un miraggio, invece è a nostra disposizione. L’eccesso di grasso addominale viene definito anche “obesità addominale” o “obesità androide”, per evidenziarne l’associazione con gli ormoni detti androgeni tipici del sesso maschile.

Dopo la menopausa, però, i cambiamenti ormonali determinano anche nella donna l’aumento del grasso viscerale, in quanto la produzione di estrogeni diminuisce mentre c’è un incremento del cortisolo che ne favorisce l’accumulo. È poi esperienza comune che, con il passare degli anni, diventa sempre più difficile intaccare questo tipo di grasso. Anche diminuendo le calorie introdotte…

Come “aggredire” il problema con Amin 21 K

Oltre all’alimentazione abitualmente scorretta, le emozioni negative come l’ansia, la frustrazione e lo stress possono contribuire a far lievitare il nostro giro vita, perché ci spingono a mangiare in modo sconsiderato cibi ipercalorici.

I rischi per la nostra salute sono gravi. L’obesità addominale causa un’infiammazione generale dell’organismo. Interferisce con il funzionamento del sistema immunitario. Predispone alla sindrome metabolica (ipertensione, iperlipidemia, steatosi epatica, aterosclerosi, diabete di tipo II), a pato- logie cardiovascolari e neurologiche come l’Alzheimer, all’osteoporosi e ad alcuni tipi di tumori.

Come rimediare? Adottare uno stile di vita sano, dieta corretta e adeguata attività fisica. Sappiamo, però, che perdere peso non sempre significa perdere grasso, e smaltire quello viscerale è sempre difficile. Bisogna arrendersi? Assolutamente no! La Liposuzione Aliementare con Amin 21 K consente infatti di “aggredire” non solo il grasso sottocutaneo, ma anche il grasso addominale con riduzione dei livelli di infiammazione e dei rischi conseguenti.

Non è una dieta, perché deve essere seguita sotto controllo medico e per tempi brevi. Se necessario può essere però ripetuta. È un trattamento normo-proteico, in quanto le proteine assunte corrispondono a quelle che dovrebbero essere introdotte in relazione al peso, anche in un’alimentazione equilibrata.

Come si utilizza Amin 21 K

Il protocollo prevede l’utilizzo di un integratore appositamente formulato, Amin 21 k, affinché si sviluppi la chetosi per cui il nostro organismo inizia ad alimentarsi bruciando i grassi in eccesso. La conseguenza positiva è che la sensazione di fame scompare dopo circa 48 ore.

In questo modo la nostra figura si rimodella eliminando l’adipe dalla pancia, dai fianchi e da tutte le zone dove tipicamente accumuliamo i grassi. Quindi viene attaccata solo la “massa grassa”, mantenendo e a seconda del caso rafforzando la “massa magra”.

La breve durata dei trattamenti proposti, l’azione della chetosi e il supporto del medico o del biologo nutrizionista garantiscono un dimagrimento rapido, sano e sicuro.

Decine di migliaia di casi studiati dimostrano che, con un trattamento, si può “perdere” in media tra il 7 e il 10% del peso iniziale.

Ricordiamo anche che i due terzi delle cellule del sistema immunitario si trovano nell’intestino, e il microbiota ha un ruolo fondamentale nello sviluppo di un sistema immunitario forte e bilanciato.

Non basta: recenti studi hanno dimostrato la sua influenza nel mantenimento del peso al di sotto dell’obesità. Biocult Strong, un integratore innovativo con 120 miliardi di probiotici, contiene 8 ceppi batterici (probiotici) scelti tra quelli che sappiamo essere più frequenti nel microbiota di persone sane, per affrontare le insidie che nuocciono al nostro organismo.

Un ulteriore vantaggio: si conserva a temperatura ambiente, senza alterazioni dei lactobacilli.

Novella 2000 © riproduzione riservata.