Ivana Trump non sarebbe morta di infarto: le presunte cause del decesso

NEWS

Ivana Trump non sarebbe morta di infarto: le presunte cause del decesso

Vincenzo Chianese | 17 Luglio 2022

Ivana Trump non sarebbe morta di infarto: in queste ore sono state svelate le presunte cause del decesso dell’imprenditrice.

Le presunte cause della morte di Ivana Trump

Pochi giorni fa è arrivata l’inaspettata notizia della morte di Ivana Trump. L’amata imprenditrice si è spenta all’età di 73 anni nella sua casa di New York, e a dare il triste annuncio è stato il suo ex marito ed ex Presidente degli Stati Uniti d’America Donald Trump. Queste le sue dichiarazioni:

“Sono molto rattristato nell’informare tutti coloro che l’hanno amata, e ne erano in molti, che Ivana Trump è morta nella sua casa di New York City. Era una donna meravigliosa, bella e straordinaria, che ha condotto una vita fantastica e stimolante. Il suo orgoglio e la sua gioia erano i suoi tre figli, Donald Jr., Ivanka ed Eric. Era così orgogliosa di loro come noi tutti eravamo così orgogliosi di lei. Riposa in pace Ivana”.

Fin dal primo momento naturalmente il mondo intero si è unito nel ricordare con affetto Ivana Trump, che per anni è stata una vera e propria icona. In molti si sono anche chiesti come sia morta l’imprenditrice e quali sono state le cause del decesso. Inizialmente, come svelato da TMZ, si è parlato di infarto. Tuttavia adesso sembrerebbe che l’attacco di cuore sia stato smentito. Come riporta la CNN infatti, dal referto del medico legale della città di New York è emerso che Ivana sarebbe caduta dalle scale riportando ferite da violento impatto al tronco. Tuttavia pare anche che si sia trattato di un incidente e che non ci siano “atti criminali” dietro la morte della Trump.

In queste ore nel mentre a ricordare l’imprenditrice sono stati anche diversi volti del mondo dello spettacolo italiano, tra cui Simona Ventura. Andiamo a leggere le dichiarazioni della conduttrice.

< Indietro Successivo >