Jasmine Carrisi segue le orme di papà Albano e pubblica il primo singolo

2Jasmine Carrisi: ecco cosa pensano papà Albano e mamma Loredana

Il percorso intrapreso da Jasmine Carrisi è stato pensato e voluto. La giovane ha dichiarato di aver affrontato tutto da sola, senza chiedere consigli ai suoi genitori o amici. Ma cosa penseranno di questo papà Albano e mamma Loredana? A rivelarlo è stata proprio la cantante 19enne:

«Tranquilli. Chiaramente vogliono che io segua seriamente una strada. A gennaio mi trasferirò a Milano per studiare Comunicazione, ma in parallelo vorrei continuare il percorso musicale. A dirla tutta, il mio obiettivo è diventare una musicista a tutti gli effetti, gli studi rappresentano un piano B, una valida alternativa se il progetto di musica non va in porto. Mio fratello Bido non parla molto, è una persona riservata, ma ho intuito che gli è piaciuto, me l’ha fatto capire a modo suo. Il cognome è un aiuto o un ostacolo? Sotto alcuni aspetti mi aiuta, ma nello stesso tempo può anche essere un ostacolo: ci sarà sempre chi nutrirà dei pregiudizi, penserà a me come alla figlia di… Con questo cognome dovrò lavorare il doppio, per ottenere risultati, lo so già».

Per quanto riguarda invece la possibile partecipazione a un reality e un’ipotetica collaborazione con suo padre, Jasmine Carrisi ha chiosato:

«Non seguo molto la televisione, quindi non sono molto al corrente di questi programmi. Però mi piace X Factor, anche perché ha avuto come giudice uno dei miei musicisti preferiti, Sfera Ebbasta. Io e mio padre? Siamo di generi musicali diversi, ma mi piacerebbe farlo. Chissà, magari un giorno o l’altro».

E chissà che proprio un giorno Jasmine Carrisi e Albano non possano deliziarci con una canzone che vedrà loro confrontarsi su generi differenti. A Jasmine facciamo il nostro in bocca al lupo per la sua carriera musicale e universitaria.

Per questo e molto altro vi invitiamo a correre in edicola!

Novella 2000 © riproduzione riservata.