Khaby Lame è il più seguito in Italia su Instagram e supera Chiara Ferragni

Khaby Lame è il più seguito in Italia su Instagram e supera Chiara Ferragni

Khaby Lame diventa l'italiano più seguito su Instagram, superando anche Chiara Ferragni che fino ad oggi deteneva il primato.

1Grande traguardo per Khaby Lame

Acquista il nuovo romanzo di Daninseries

È senza dubbio il fenomeno del momento Khaby Lame. In poche settimane infatti l’ormai noto influencer ha raggiunto un successo inaspettato, conquistando TikTok e il web. Con i suoi simpatici video infatti il creator ha letteralmente spopolato sul social network, diventando l’italiano più seguito della piattaforma. A partire dal 15 marzo 2020 ad oggi infatti Lame ha ottenuto oltre 75,2 milioni di follower, guadagnando in pochi giorni ben 4 milioni e mezzo di fan. Ma non solo. Qualche settimana fa a fare una stima ipotetica di quanto potrebbe guadagnare Khaby è stato ClavdioManca, che facendo alcuni calcoli ha affermato:

“TikTok paga 0,01 centesimo di euro per 1000 visualizzazioni e lui nell’ultimo mese ha fatto 1 miliardo e 977 milioni di visualizzazioni. Quindi facciamo questo numero diviso 1000 ed il risultato è 1 milione e 977 mila. Questa cifra sommata per 0,01 centesimo di euro, otteniamo 19,777 euro, che è quello che ha guadagnato nell’ultimo mese”.

Naturalmente si tratta di stime del tutto ipotetiche, e non si hanno certezze dei reali guadagni del tiktoker. Tuttavia in queste ore è accaduto qualcosa che ha portato l’influencer nuovamente al centro dell’attenzione mediatica. Poco fa infatti Khaby Lame è diventato l’italiano più seguito su Instagram, con ben più di 24 milioni di follower, superando nientemeno che Chiara Ferragni, che fino a oggi deteneva il primato!

Questo importante traguardo non è di certo passato inosservato, segno dunque che la popolarità dell’influencer accresce ogni giorno sempre di più. Nel mentre qualche giorno fa Khaby ha parlato dei suoi sogni e dei suoi progetti futuri. Andiamo a leggere le sue dichiarazioni.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Newsletter di Novella 2000

Nessun Articolo da visualizzare