Laura Pausini commenta la morte di Maradona: il web si divide

Laura Pausini commenta la morte di Maradona: il web si divide

1Un commento di Laura Pausini sulla morte di Diego Armando Maradona finisce al centro della bufera. Il web però si divide

Poche ore fa abbiamo appreso dell’improvvisa morte di Diego Armando Maradona. La notizia ha naturalmente scosso il mondo intero, e a migliaia sono stati i commenti degli utenti per ricordare il calciatore. A dire la sua sull’accaduto è stata anche Laura Pausini, che come ben sappiamo non ha peli sulla lingua. La cantante romagnola proprio ieri in occasione della giornata sulla violenza contro le donne ha speso bellissime ed importanti parole per sensibilizzare il web sull’argomento. Tuttavia quando la notizia della morte di Maradona è passata in primo piano, l’artista, che nel mentre potrebbe essere candidata agli Oscar per la realizzazione della colonna sonora del nuovo film di Sophia Loren, La vita davanti a sé, non c’è stata ed ha così detto la sua sui social.

Laura Pausini ha infatti commentato la morte di Maradona, ma le sue parole tuttavia sono finite al centro della bufera. Ecco le dichiarazioni della cantante, che ha sottolineato come la scomparsa del calciatore abbia oscurato un tema importante come quello sulla violenza contro le donne:

“In Italia fa più notizia l’addio ad un uomo sicuramente bravissimo a giocare al pallone, ma davvero poco apprezzabile per mille cose personali diventate pubbliche, piuttosto che l’addio a tante donne maltrattate, violentate, abusate. Oggi non sono la notizia più importante di questo paese, nonostante questa mattina ne abbia perse altre due. Non so davvero che pensare”.

Le parole di Laura Pausini hanno così scatenato un polverone sui social. Mentre in molti hanno attaccato duramente la cantante però tanti altri hanno preso le parti della diva della musica italiana, condividendo a pieno il suo pensiero. Da sempre infatti Laura si batte per la violenza di genere e in più occasioni è scesa in prima linea per combattere contro tali eventi. Basti pensare che la prossima estate la Pausini, insieme ad Emma Marrone, Alessandra Amoroso, Elisa, Giorgia, Gianna Nannini e Fiorella Mannoia terrà un mega concerto evento a Campovolo, dedicato proprio alla violenza contro le donne.

Indietro
Novella 2000 © riproduzione riservata.

Nessun Articolo da visualizzare