Le intenzioni di Sonia Bruganelli con Paolo Bonolis: «Lo convincerò quest’estate»

Sonia Bruganelli non vuole ancora dire basta. La moglie di Paolo Bonolis, 43 anni, non è ancora appagata del tutto per quanto riguarda la sua famiglia e ha ancora il desiderio di allargarla. I due, sposati da 15 anni, hanno già 3 figli: Silvia, 14 anni, Davide, 13, e Adele, quasi 10. La confessione è arrivata al settimanale Oggi, e la Bruganelli ha in mente di concretizzare il tutto proprio quest’estate: “Vorrei tanto il quarto figlio”, ha dichiarato. Continuando: “Lo vorrei fare ma mio marito non ha la minima voglia. Cercherò di convincerlo quest’estate”. Se Paolo Bonolis dichiarò in passato che “È la famiglia il senso della vita, non il successo”, Sonia sogna quindi di regalare al conduttore un senso ancora maggiore.

Il lato più umano e “familiare” che traspare da queste parole stempera sicuramente un po’ le critiche che i social network hanno riservato alla Bruganelli nel corso delle scorse settimane. Per colpa di alcuni post infatti, Sonia fu aspramente attaccata, e accusata di ostentare le sue ricchezze e la sua vita lussuosa, dato che in un video disse di non potere certo vivere con 30 euro a settimana. Lei rispose tramite il Corriere della Sera: “Non mi piacciono quelli che fanno i politically correct tanto per farlo. O ci vivi davvero così, o fai solo finta, è solo una messinscena per sembrare quello che non sei”.

Poi aveva continuato rivolgendosi a quelli che avevano duramente commentato una sua foto con lei a bordo di un jet privato: “Tutti hanno piacere a mostrare le cose belle. Sono sicura che sui profili social di chi mi ha attaccato troverei foto in cui a loro volta ostentano qualcosa: una borsa, un paio di scarpe, una cena al ristorante. Ho il privilegio di fare una vita più comoda e la mia vita è anche questa. Se facessi vedere solo che cucino o vado a far la spesa sarei molto più falsa”. O ancora, Sonia finì alla berlina per aver pubblicato uno scatto di sua figlia Silvia con un paio di scarpe costose. “Mia figlia Silvia ha 14 anni. Mi ha accompagnato da Chanel, ha visto quelle scarpe e mi ha chiesto di comprargliele”, ha detto a Oggi. Aggiungendo: “Se avessi avuto un altro tenore di vita gliele avrei comprate di un’altra marca. E non dirò mai se e quando faccio beneficenza… Instagram per me è un finto diario di bordo. Pubblico quello che voglio mostrare della mia vita. Non ti farò mai vedere i miei momenti di debolezza. Non mischio la mia vita reale coi social”.

Chiuso il discorso social, la moglie di Paolo ha poi parlato di “vita vera”, ossia delle difficoltà di sua figlia, riportando il discorso sulla sua famiglia: “Subito dopo il parto, Silvia ha avuto un problema al cuore che ha portato ad altre difficoltà. L’ho vissuta come la più grande ingiustizia. Uno pensa sempre che le cose capitino agli altri. Così Davide e Adele sono stati un atto non di coraggio ma di egoismo. È sicuramente stata la voglia di vivere la maternità in maniera serena. Mio figlio Davide mi ha dato la forza di superare anni molto difficili… Lui, dalle tante attenzioni che abbiamo dedicato a Silvia, ha capito come fare. Davide ha una grande capacità di rapportarsi con gli altri, un po’ come suo padre. Io voglio una vita normale per mia figlia. I fratelli portano amici e stimoli in casa. Silvia si è sempre rapportata alla normalità dove è lei che deve migliorarsi… Il rapporto col padre? Ridono come matti. E prendono in giro la sorella più piccola e si prendono in giro a vicenda”. Dalle sue parole, l’atmosfera in casa è quindi perfetta. E il desiderio (per ora a quanto pare unilaterale) di portare un altro sorriso in casa c’è pure. Staremo a vedere se Sonia riuscirà a convincere Paolo… ma le premesse sembrano esserci tutte.

2Sonia Bruganelli e Paolo Bonolis

Nessun Articolo da visualizzare